Le auto storiche della Targa sfilano sulle strade del Mito

[LAVOCEWEB] Tante vecchie signore ?sulle strade del Mito?. Tra Termini Imerese e Gratteri domenica 8 settembre sfileranno decine di auto storiche: un raduno promosso dal Museo del motorismo siciliano e della Targa Florio. L?iniziativa viene sostenuta da Angelo Matassa patron del ristorante il Berillo di Gratteri, dal Comune di Gratteri, dal distretto turistico della Targa Florio e dal comitato per i festeggiamenti di San Giacomo, patrono del caratteristico centro nel cuore delle Madonie, sempre più meta di visitatori e turisti.
L’obiettivo è quello di promuovere le attività del Museo e l’importanza storico-culturale che una preziosa realtà come la Targa Florio ha avuto e continua ad avere per il territorio madonita. E non solo. Infatti, saranno proprio i gioielli custoditi al museo a uscire per un giorno e andare in mezzo alla gente. Lo faranno in occasione della festa patronale di San Giacomo. Si daranno appuntamento al Museo del motorismo di Termini Imerese alle 9.30 gli ospiti e gli appassionati proprietari di auto che hanno fatto la storia del motorismo. Dopo la visita al Museo le auto e gli equipaggi si metteranno in viaggio verso le mitiche tribune di Cerda. La carovana procederà poi verso Gratteri, dove sarà attesa nel corso principale che ospiterà in bella mostra le prestigiose auto.
Il pranzo sarà servito al ristorante Il Berillo, naturalmente con le esclusive ricette dello chef ?da corsa? Angelo Matassa. All?appuntamento conviviale saranno presenti anche il sindaco Giacomo Ilardo, il presidente del distretto turistico della Targa Florio Angelo Pizzuto e altri personaggi del motorismo siciliano come Antonio Stagno.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.