Le deleghe degli assessori

COMUNICATO STAMPA

Come presentato durante la campagna elettorale (giorno 16.05.07 con propria determina n. 55) il Sindaco ha ieri ufficializzato e assegnato le deleghe agli Assessori.

Assessore Giuseppe Fiasconaro
Affari generali; Anagrafe, stato civile, elettorale, leva e servizio statistico; Comunicazione istituzionale; Partecipazione dei cittadini; Informatizzazione; Innovazione; Organizzazione delle Risorse umane; Gestione delle entrate; Bilancio e Programmazione; Provveditorato; Controllo di gestione.

Assessore Nunzio Marsiglia
Lavori pubblici; Urbanistica e gestione del territorio; Edilizia residenziale pubblica; Edilizia economica e popolare; Viabilità, Distribuzione gas metano;

Assessore Santa Pitingaro
Servizi per l’infanzia e per i minori; Servizi di prevenzione e riabilitazione; Assistenza, beneficenza pubblica e servizi diversi alla persona; Scuola materna; Istruzione elementare; Istruzione media; Istruzione secondaria superiore ed Universitaria; Assistenza scolastica, trasporto, refezione e altri servizi.

Assessore Giuseppe Genchi
Biblioteca; Musei; Attività culturali e servizi diversi nel settore culturale; Servizi turistici e Manifestazioni turistiche; Impianti sportivi; Manifestazioni diverse nel settore sportivo e ricreativo; Politiche giovanili.

Assessore Nicola D?Ippolito
Servizi relativi al commercio, all’artigianato, all’agricoltura ed al mattatoio; Fiere, mercati e servizi connessi; Gestione e manutenzione beni demaniali e patrimoniali; Servizio cimiteriale; Servizio idrico integrato; Servizio smaltimento rifiuti; Servizi di protezione civile; Parchi e arredo urbano; Servizi per la tutela ambientale del verde; Illuminazione pubblica e servizi connessi.

Il Sindaco Mario Cicero dichiara che “la squadra di governo e il programma rientrano in un unico progetto politico che dà continuità ad un sogno nato nel 1993 e che con coerenza stiamo portando avanti. Da oggi, con l?insediamento della nuova squadra di governo, si mette il paese in condizioni di ricevere risposte dagli assessori alle esigenze della nostra comunità, tutto ciò in uno spirito di confronto con le altre forze politiche rappresentate in Consiglio Comunale, non dimenticando gli elettori che hanno votato le due liste escluse dal sistema elettorale.”
Con questo auspicio, il Sindaco Mario Cicero ringrazia e fa tesoro della responsabilità che la riconferma impone. Lo stesso informa inoltre che martedi? 29 maggio, alle ore 19,00, è stata convocata la prima seduta del nuovo consiglio comunale.

Mario Cicero Sindaco di Castelbuono

6 Commenti

  1. Complimenti a Mario per l’ottimo comizio di ieri sera…un comizio di ringraziamento…giusto ed equilibrato….credo veramente ke abbiamo fatto la scelta più giusta…rinnovando il mandato al sindaco Cicero….e poi credo che le persone scelte per rivestire le cariche di assessori siano davvero persone valide…un augurio al sindaco, agli assessori e ai consiglieri di maggioranza e di opposizione…sperando che ognuno…si preoccupi del bene del paese e non continuare a fare poltica d’attacco, com’è stata fatta fino ad ora in campagna elettorale (non da tutti)….che davvero la nostra amata Castelbuono continui a crescere com’è ha fatto in questi ultimi anni….Auguri….

  2. Io credo che oltre ai risultati, anche le scelte della squadra di Mario siano state di rilevanza storica! Tutta la campagna elettorale, la designazione dei candidati assessori e la composizione della lista è stata all’insegna della svolta e del rinnovamento, poi credo che giudicare le persone per l’età e l’esperienza sia, oltre che prematuro, anche sterile e presuntuoso, visto i commenti che ho sentito su gli assessori designati da Mario. Perché ve lo giuro, chi non sopporto più di tutti, sono coloro che vivono da parassiti e che danno ben poco alla comunità, sanno solo lamentarsi ed appena c’è qualcuno che si propone, subito giù a criticarlo perché non è all’altezza, quando loro se gli consigli di essere proposi sanno solo farne una prosopopea. Comunque, vorrei ringraziare tutti coloro che si sono spesi, per questa campagna elettorale, dagli eletti ai non eletti, da chi ha lavorato dietro le quinte a chi era sempre in prima linea. E sono sicuro che anche chi non è stato eletto e chi non era in lista sta ancora continuando a lavorare per il bene e il futuro di questo bellissimo paese. Faccio gli auguri da qui a Mario che è stato ed è un grande trascinatore, ai neo assessori soprattutto a Peppe Genchi e Vincenzo Vigneri ai quali sono particolarmente vicino e legato perché comprendo, a quali impegni gravosi saranno soggetti, sappiate che avete tutta la mia stima. E so che Sinistra Unitaria è sicuramente l’unica alternativa che vi è a sinistra, l’unica rimasta e che rimarrà, e che si vorrà potrà accogliere i cocci di altre realtà alternative, a se stesse. Mi dispiace veramente per chi non ha saputo prenderla con filosofia né prima né dopo, e se ve lo dice Socrate…..
    I complimenti, pubblici invece, li voglio fare a Michele, la mente di questa idea geniale che è Castelbuono.org, già di persona gli e lo fatti, ma qui mi sembrava d’obbligo. E poi con lui ed altre giovani personalità politiche e non, stiamo cercando di far avvicinare il più possibile chiunque voglia contribuire a migliorare e rinnovare, politicamente e non, le linfe vitali di questa cittadina che secondo me è entrata in un futuro fatto di attenzione nazionale ed europeo, che oggi come oggi, non è facile ad ottenersi per comunità come la nostra! Poi se c’è qualcuno che vuole per forza continuare la polemica, purché non deleteria e sterile, su questioni sicuramente importanti che verranno sicuramente attenzionate, credo che qui, su Castelbuono.org possono avere spazio, e quindi possiamo dare merito a Michele di aver ricreato un clima democratico che rispecchia su questo sito quello che nell’antica Grecia era l’Agorà. Michele, questa non vuole essere una sviolinata, perché non credo di essere il solo a pensarlo, visto il successo del tuo sito, che prima di tutto informa, su Castelbuono e non, e sicuramente in maniera immediata,tempestiva e popolare!

  3. Scusate; ma non conoscendo Socrate e il suo pensiero non riesco ad aderire ai suoi festeggiamenti.Credevo che il vero Socrate avesse almeno un pò la puzza sotto il naso un pò per tutto quello che vedeva…allora chiedo a Socrate di concedermi ,almeno per adesso la possibilità di correggerlo:
    1)La scelta della squadra mi sembra di rilevanza storica,ma rappresenta soltanto ,a mio avviso, una discontinuità rispetto al passato,si prescinde dai partitismi(a me piacevano molto)e ci si può permettere di scegliere anche chi brindava per Campo il giorno delle primarie del centro-destra.Se a voi piace,a me pure…
    2)Chiedo a Socrate chi sarebbero i parassiti, non l’ho proprio capito! e dopo sono io il primo a fare prosopopea, insieme a tutti i miei concittadini.Quando si avvicina il momento elettorale,siamo un pò tutti partigiani,dopo una settimana siamo già in pochi,ma non saremo più bravi a farlo.
    3)Caro Socrate sei davvero gentile e Bipartisan a ringraziare davvero tutti. Io mi astengo dal farlo. non ringrazio chi da destra ha predicato il voto disgiunto,mi puzza tanto…quello da sinistra mi sembra davvero irrilevanre,aiutami tu, o socrate, ad interpretarlo meglio. Ringraziami anche chi passeggiava per i seggi elettorali durante le operazioni di voto o chi tentava di influenzare le operazioni di spoglio, o ancora non voglio ringraziare quelli del terrorismo psicologico,quelli che annunciavano l’apocalisse causata da una eventuale sindacatura Campo.
    4)Anch’io auguro a Vigneri e a Genchi tanta fortuna, anche se,a mio avviso, sarà difficile predicare cose di sinistra…cosa faranno quando il nostro sindaco privatizzarà l’acqua? Se vogliono un pò di sostegno,caro Socrate,puoi consigliare loro di andare a cercare altra gente di sinistra, dovrebbero esserci in paese, ho sentito qualche comizio di sinistra…molto più interessante di altri…
    5)Non ho ancora capito,e ci ragiono da tempo,se “prenderla con filosofia” è una cosa saggia o magari politica,visto che stiamo parlando di politica.Credo piuttosto che in politica ognuno è leggittimato a stare dall’altra parte,e quella parte non è mai la parte del torto…e mi dispiace che questi discorsi devo farli sempre a gente di sinistra.
    6)Voglio che Castelbuono.org continui a sperare in un dibattito sempre attivo su questioni di interesse comune e spero che affini anche il linguaggio politico e soprattutto che lo incoraggi fra la gente,invitandola prima di tutto ad evitare odiosi nickname…

  4. Caro giocatore di ping pong! (Ho capito la tua ironia, ma Eraclito avrebbe considerato questo sport poco scorrevole!).

    Mi permetto di precisare in base alle tue deduzioni:

    “1)La scelta della squadra mi sembra di rilevanza storica,ma rappresenta soltanto ,a mio avviso, una discontinuità rispetto al passato,si prescinde dai partitismi(a me piacevano molto)e ci si può permettere di scegliere anche chi brindava per Campo il giorno delle primarie del centro-destra.Se a voi piace,a me pure?”

    L’idea di Ulivo-Sinistra Unitaria è stata di rinnovamento, di svecchiamento e soprattutto, ti ricordo che per quanto riguarda l’Ulivo a Castelbuono, dovrebbe sfociare nel Partito Democratico, ove teoricamente alcune delle entità di sinistra si dovrebbero fondere per dare vita a questo partito. Ma a me sembra che qualcuno voglia rimanere vincolato a vetusti ideologismi.
    Una domanda. Quando dici che ci si può permettere di scegliere chi brindava a Campo per le primarie, ti riferisci a qualcuno in particolare?

    “2)Chiedo a Socrate chi sarebbero i parassiti, non l?ho proprio capito! e dopo sono io il primo a fare prosopopea, insieme a tutti i miei concittadini.Quando si avvicina il momento elettorale,siamo un pò tutti partigiani,dopo una settimana siamo già in pochi,ma non saremo più bravi a farlo.”

    Quando parlo di parassiti mi riferisco a persone con cui ho parlato e parlo normalmente e che a prescindere di chi vada ad amministrarci sa solo lamentarsi e anche se utilizza la res pubblica, gode dei servizi, delle manutenzioni, delle opere pubbliche, alla fine non solo non è mai contento e critica, come se lui avrebbe sicuramente fatto di meglio, ma nel momento in cui gli si chiede di impegnarsi pubblicamente, allora crollano o spariscono, per ritornare subito dopo a riniziare il loro parassitismo.Poi che in campagna elettorale si sia partigiani è scontato, ke poi la cosa scema è normale, e sarebbe sbagliato se così non fosse, ma ti giuro ho visto estremismi elettorali durante questa campagna, al limite, che mi veniva da vomitare per le parole di disprezzo contro le persone e non le personalità politiche ed il loro operato. Troppa rabbia e poca competizione elettorale!

    “3)Caro Socrate sei davvero gentile e Bipartisan a ringraziare davvero tutti. Io mi astengo dal farlo. non ringrazio chi da destra ha predicato il voto disgiunto,mi puzza tanto?quello da sinistra mi sembra davvero irrilevanre,aiutami tu, o socrate, ad interpretarlo meglio. Ringraziami anche chi passeggiava per i seggi elettorali durante le operazioni di voto o chi tentava di influenzare le operazioni di spoglio, o ancora non voglio ringraziare quelli del terrorismo psicologico,quelli che annunciavano l?apocalisse causata da una eventuale sindacatura Campo.”

    Io mi ritengo educato e quindi in ogni caso avrei ringraziato tutti, le ragioni delle scelte elettorali dei votanti di destra non puoi chiederle a me, ma sui voti disgiunti a sinistra, avrei molto da dire, soprattutto su quelli altrenativi di sinistra, talmente alternativi che come sindaco hanno votato un candidato di Alleanza Nazionale e la preferenza a un compagno di rifondazione. Dimmi tu più disgiunzione di questa. Su quello che succede nei seggi elettorali, ti devo dare ragione, ma permettimi di dire che in questo sono tutti democratici, nel senso che lo fanno da destra a sinistra, è tattica! La cosa grave è che è permessa! Sul terrorismo psicologico, ti vorrei dire che secondo me il problema non è stato Antonio Campo, ma chi lo accompagnava, tant’e che i fatti mi hanno dato ragione, figurati tutti quei giuda che hanno in parte tradito Antonio Campo,se ce li saremmo ritrovati a gestire i nostri interessi……. Mi pare che anche tu hai parlato di voti disgiunti al punto 2. E poi se te la devo dire tutta, se dopo le primarie quelli di Castelbuono Unità si fossero isolati in qualche rifugio di montagna per ripresentarsi in giro il giorno delle elezioni avrebbero vinto di sicuro!

    “4)Anch?io auguro a Vigneri e a Genchi tanta fortuna, anche se,a mio avviso, sarà difficile predicare cose di sinistra?cosa faranno quando il nostro sindaco privatizzarà l?acqua? Se vogliono un pò di sostegno,caro Socrate,puoi consigliare loro di andare a cercare altra gente di sinistra, dovrebbero esserci in paese, ho sentito qualche comizio di sinistra?molto più interessante di altri?”

    Io ho sentito gente di sinistra, fare comizi non di sinistra, ma contro la persona! Sono queste le persone di Sinistra da cercare?
    Sulla privatizzazione dell’acqua ti garantisco che Sinistra Unitaria non appoggerebbe mai un iniziativa del genere, e farebbe ostruzione a qualsiasi indirizzamento verso un eventuale privatizzazione dell’acqua. Perché l’acqua è un bene di tutti oltre che un diritto. L’acqua è la vita.

    “5)Non ho ancora capito,e ci ragiono da tempo,se ?prenderla con filosofia? è una cosa saggia o magari politica,visto che stiamo parlando di politica.Credo piuttosto che in politica ognuno è leggittimato a stare dall?altra parte,e quella parte non è mai la parte del torto?e mi dispiace che questi discorsi devo farli sempre a gente di sinistra.”

    Io so di non sapere, che la Politica è figlia del Sapere, cioè della Filosofia cioè amore per il Sapere. Io non davo torto a chi sta da un’altra parte rispetto a me consigliavo solo di evitare scene di isteria, a causa degli eventi, non è dignitoso! Credo che se avessero vinto, per cinque anni avremmo subito atti di nepotismo da parte dei vincitori. Mentre a sinistra tutta questa arroganza non mi pare che ci sia stata, anzi noi eravamo moderatamente ottimisti,tant’è che noi non avevamo preparato nulla infatti, né champagne, né carni i crastu, né buotti, né tricchi tracchi!

    “6)Voglio che Castelbuono.org continui a sperare in un dibattito sempre attivo su questioni di interesse comune e spero che affini anche il linguaggio politico e soprattutto che lo incoraggi fra la gente,invitandola prima di tutto ad evitare odiosi nickname?”

    Fin tanto che i commenti saranno nel pieno rispetto delle persone e non danneggeranno chicchesia, per me l’alone di mistero ci può anche stare! Ma nel momento in cui si diventa maleducati e offensivi è giusto che la Redazione intervenga per bannare e punire chi non rispetta l’educazione civile, che si ha sia utilizzando o non, uno pseudonimo!

    Spero di averti dato qualche risposta, e visto che ti sei denominato Eraclito, allora so bene che tu sai, che per te vale il motto: “Panta Rei”, TUTTO SCORRE, TUTTO PASSA!

    Ad maiora.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.