Le Madonie hanno un “paesaggio da sogno”. Il video di Leonardo Bruno

[madonienotizie.it] Le nuvole sopra le Madonie passeggiano lievi.
Vezzeggiano le punte frastagliate e insolite delle montagne, decodificano la scala dei verdi e il profumo del muschio sulle cortecce degli alberi.
E respiri la pace che emana la bellezza e la cura dei luoghi. L’acqua scorre ora salata, ora dolce e incornicia il passo degli attori del territorio, un passo deciso e accogliente che solo l’amore incondizionato può donare.
Per quei sentieri non puoi non incontrare le note delicate di Leonardo Bruno, colonna sonora che vibra tra le pieghe pulsanti della terra bagnata.
Basta chiudere gli occhi per sentire quei profumi che solo da bambini si possono “ascoltare”, con l’anima pura e scevra da sovrastrutture pesanti.
La lavanda della nonna, le violette nascoste dall’erba alta, le dissolvenze incrociate del rosmarino e del fieno.
Quando i sensi ti rammentano che le parole sono superflue e che per godere della gioia basta ascoltare i suoni della natura.

Ed ecco apparire all’improvviso gli elfi e le fate a punteggiare un paesaggio da sogno.
Tommaso, Vincenzo e poi Giusy appoggiata su un albero a guardare il cielo. Ed è tutto uno scorrere lieve che rimarca la necessità di addormentare il tempo tra le braccia morbide delle rocce.

Perdersi tra le campagne e scalare la possibilità di rilanciare il nostro paesaggio a partire dal silenzio e dalla caparbietà di quanti scelgono ogni giorno di rimanere e dare il proprio contributo.

IL VIDEO “PAESAGGIO DA SOGNO”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.