Le piccole imprese vol?no per l’economia madonita. Convegno a Castellana

d566c143d7a29fc89abc3f17f8339021[LAVOCEWEB] Nel momento della crisi tocca alle piccole e medie imprese tirare la carretta. Il loro ruolo nella ripresa e la loro attitudine a promuovere l?economia nelle Madonie saranno al centro del convegno ?Sostenibilit? e sviluppo delle piccole e medie imprese delle Madonie? in programma luned? 13 settembre alle 9,30 presso l?aula consiliare di Castellana Sicula. ? organizzato dalla Provincia regionale di Palermo, assessorato alle attivit? produttive, e dalla Confcommercio ? Imprese per l?Italia Palermo e Madonie.
Nel corso del convegno saranno illustrati e analizzati i dati sul contesto economico madonita e avanzate proposte per il sostegno all?imprenditoria con particolare attenzione ai settori del turismo, dell?agricoltura e dell?ambiente.
I lavori saranno aperti dall?assessore provinciale alle attivit? produttive Dario Falzone e dal sindaco di Castellana Sicula, Giuseppe Intrivici, con le conclusioni affidate al Presidente della Provincia, Giovanni Avanti. In programma le relazioni di Salvatore Maddio presidente della neonata Confcommercio Madonie; Roberto Helg presidente della Confcommercio di Palermo; Alessandro Ficile, presidente della Sosvima; Vincenzo Paradiso, dirigente generale di Sviluppoitalia Sicilia; Vincenzo Ardizzone, amministratore di Atq srl; Nicol? Castello amministratore di Progetti e Finanza; Vito Rinaudo, amministratore delegato di Confidi Fideo Confcommercio di Palermo; Francesco Baccarella, direttore Serit Sicilia per la provincia di Palermo; Leonardo Agueci, procuratore aggiunto della Repubblica di Palermo. Moderatore dei lavori sar? Filippo Spallina, dirigente capo area servizi alla persona della Provincia.
Al convegno parteciperanno i sindaci del comprensorio madonita, rappresentanti dell?Ufficio provinciale del lavoro, degli uffici periferici della Regione e della sanit?.

10.09.2010
Redazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.