L’invito del sindaco a trascorrere un week-end a Castelbuono per la 7a Infiorata 

[Riceviamo e pubblichiamo] E’ con vero piacere che invito tutti a partecipare alla 7° edizione dell’Infiorata di Castelbuono, che si svolgerà nei giorni 6, 7 e 8 giugno 2014. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Culturale Promomadonie – Sicilia, con il patrocinio del Comune di Castelbuono e della Regione Sicilia, ha come tema quest’anno “Quadri d’autore”, infatti, lungo la magnifica e storica Via Sant’Anna i maestri infioratori riprodurranno dei dipinti di artisti  famosi.

In particolare questa edizione è  dedicata al noto scienziato  castelbuonese Francesco Minà Palumbo, che contribuì con i suoi studi a catalogare buona parte del patrimonio naturalistico delle Madonie, di cui quest’anno ricorre il bicentenario  della nascita.

A partire da venerdì 7 giugno e per tutta la durata della manifestazione saranno allestiti nel centro storico stand con prodotti enogastronomici, dove sarà possibile degustare prodotti tipici agro-alimentari, e stand con prodotti artigianali e dell’antiquariato.

Sempre il venerdì 7 giugno dalle ore 16,30  avrà inizio “La notte dell’infiorata”, per tutta la serata e fino a tarda notte lungo la Via Sant’Anna i gruppi di infioratori realizzeranno i loro pannelli floreali, ricchi di colori, arte, profumi che incanteranno i visitatori.

Sabato 7 giugno alle ore 18,30 ci sarà l’inaugurazione e benedizione dell’Infiorata e la premiazione dei gruppi partecipanti.

Tanti saranno anche gli eventi collaterali in programma, sabato 7 giugno alle ore 19,30 i pasticceri Fiasconaro realizzeranno in diretta in Piazza Margherita composizioni floreali con zucchero e cioccolato, mentre alle ore 21,30 in Piazza Castello si svolgerà un concerto musicale “La Notte dello spettacolo, con Festival Uniti” e a seguire ci sarà il “Volo delle Lanterne”.

Domenica 8 giugno fin dal mattino, dalle ore 10,30, il centro storico di Castelbuono sarà luogo di sfilate di sbandieratori e musici, alle 11,00 presso il Museo Naturalistico Francesco Minà Palumbo ci sarà un Convegno dal titolo “I fiori delle Madonie”, nel pomeriggio alle ore 17,00 da Piazza Castello partirà una sfilata in costume storico rinascimentale, preceduta dagli sbandieratori, musici e da un gruppo folk che sosterà per le piazze principali del paese. Alle ore 20,00 in Piazza Castello ci sarà il saluto ai partecipanti dell’Amministrazione Comunale e dell’Associazione Promomadonie.

Tante saranno anche le offerte artistiche che Castelbuono offrirà ai visitatori quali chiese, musei e monumenti storici.

La suggestione del luogo dove verranno rappresentati i pannelli floreali incanterà il pubblico, al cui cospetto, giunto in Via Sant’Anna, si presenterà il maestoso Castello dei Ventimiglia, edificio storico medievale risalente al 1316, fatto costruire dal Casato dei Ventimiglia per trascorrervi il periodo invernale, grazie al clima mite del nostro territorio.

Il Castello in ottime condizioni, oggetto di restauri nel corso degli anni, è sede del Museo Civico di Castelbuono, ma soprattutto al suo interno vi è la Cappella Palatina dove viene conservata l’Urna contenente il Sacro Teschio di Sant’Anna, patrona del nostro Comune.

Un invito caloroso a trascorrere un week-end all’insegna dell’arte, della cultura, dell’ospitalità, dell’ottima cucina  locale e dell’intrattenimento, in un clima disteso e sereno.

Il Sindaco

Dr. Antonio TUMMINELLO