L’opposizione consiliare si prepara alle amministrative del 2012

(MADONIELIVE.COM – Giuseppe Spallino) Il gruppo consiliare d?opposizione ?Castelbuono Unita? si sta preparando per le amministrative del 2012. Nelle varie riunioni che si sono svolte, sono emerse due linee. Una ? quella del capogruppo Eugenio Allegra, che propone di fare le primarie. l?altra ? quella del consigliere Antonio Tumminello, il quale invece ha proposto che il candidato sindaco deve essere scelto dal gruppo.

3 Commenti

  1. Come al solito il nostro caro Tumminello tende a governare il centrodestra e a fare da padre padrone … peccato per quei 4 cuccioli che lo seguono in maniera spropositata e senza cognizione di causa.
    Se il candidato sindaco fosse lui ancora una volta allora il centro sinistra pu? gi? festeggiare!!! un dato ? che 4 persone su 5 non digeriscono pi? la sua presenza in politica!!! Ci sono?Eugenio Allegra, Antonio Capuana e Gianclelia Cucco che nutrono molta pi? simpatia e sicurezza…MEDITATE POPOLO DI CENTRO DESTRA MEDITATE ….ESULTATE POPOLO DI CENTROSINISTRA ….

  2. Centrodestra=centrosinistra ? Una corsa nel sacco all’ insegna di quisquilie, giammai di sostanza, sulle questioni-chiave ? Si ha l’ impressione di si, almeno dal silenzio ovattato che avvolge due aspetti vitali della vita di Castelbuono: 1. Il suo assetto urbanistico dopo gli anni dello sfascio e dell’ abbuffata; 2. Il suo futuro artigianale-industriale-commerciale fatto balenare dal rilancio dell’ ex area Sirap. Sul primo tema si rigestra un incomprensibile immobilismo nei quadri dell’ USPUT, Ufficio per lo Sviluppo, la Pianificazione Urbana e per il Traffico (l’ UTC, Ufficio Tecnico Comunale, si dovrebbe occupare di altri aspetti) nei cui ingranaggi la malapolitica locale e regionale ha provveduto a cospargere sabbia, la locale Associazione di tecnici-professionisti “Citt? e Territorio” che dovrebbe essere una fucina di dibattiti e di proposte continua a fare scena muta. Il secondo tema trova la classe dei professionisti locali impreparata ad affrontare gli aspetti tecnici (e pratici) che pochi non sono, intorno ai quali ruotano gli altri legati alla realizzazione delle infrastrutture necessarie per avviare un piano o un programma s? complesso e vitale per l’ economia castelbuonese. Affrontare la soluzione degli aspetti tecnici nei paesi ad economia e ricerca avanzata come la Germania significa mettere a disposizione dell’ industria edilizia una messe di prodotti capaci di soddisfare le richieste provenienti dagli ambiti di lavoro, dell’ abitazione, dell’ assistenza, etc. E se per un attimo si vuole focalizzare l’ attenzione alla costruzione di un capannone industriale nel quale s’ incontrano la macchina e il lavoratore per produrre un manufatto utile alla societ?, allora non viene difficile prefigurarsi che ? necessaria, per esempio, una struttura composta da telai, mettiamo, in profilati di acciaio ancorati in una platea o piastra di fondazione la cui superficie di calpestio ? termicamente isolata dal pavimento sottostante; le cui facciate sono del tipo “industriale” e leggere, cio? costituite da pannelli in lamiera di acciaio con interposto uno strato di adeguato spessore e di determinate caratteristiche fisico-tecniche (valori di trasmittanza “U”, valori di conducibilit? termica “lamba”, valori di resistenza alla trasmisiione del calore “R” , resistenza all’ azione del fuoco, etc.) di materiale coibente (lana di roccia o polestirene espanso) che inglobano il sistema portante; un manto di copertura costituito da gli stessi pannelli con sovrastante guaina d’ impermeabilizzazione resistenze alle solleitozioni degli agenti atmosferici, e poi porte, finestre, saracinesche, luce, colore che, poi, finiscono per creare quell’ atmosfera piacevole per lavorare in un paese, l’ Italia, nel quale il cittadino ? stato deseducato da questa nobile attivit? in quanto o c’ ? stato sempre un cantiere di lavoro o l’ altro forestale che gli hanno assicurato meno fatica e di vegetare a carico della societ? attiva. I prodotti test? descritti non ? che vengano dal cielo. Son il risultato di progetto e di ricerca, esami e controlli di laboratorio, insomma di impegno, che prescritti da saggi Regolamenti edilizi regionali finiscono per attivare un ambito di economia dove s’ intessono quelle componenti fatte di salari, produzione, vendita e forniture di altri materiali che si esprimono in termini di ricchessa per la Nazione e benessere per la societ?. E che fanno, o che dovrebbero fare, l’ architetto, l’ ingegnere, il geometra all’ interno di un s? complesso sistema ? Parlare, attendere che la manna possa piovere dall’ alto nella forma dell’ incarico di un collaudo tecnico-amministrativo o del collaudo di impianto elettrico di una scuola o, invece, promuovere la sua curiosit? d’ indagine, perferzionarsi nella professione, stimolare l’ interesse verso proditti e nuove tecnologie ? O, nel caso di dare altra impronta allo sviluppo urbanistico dei luoghi nei quali si vive chiedersi, p.e., cosa significa un piano di lottizzazione nella zona Pedagni; cosa hanno inteso i pianificatori delle poleis greche in Grecia, prima, nella Magna Grecia e in Sicilia, poi, sino alla Francia, Spagna e alla costa settentrionale dell’ Africa, per “plateiai” e “stenopoi” in impervie zone collinari trasformate in luoghi di vita dotate di funzionanti deflussi di acque piovane dei tetti delle case, strade e talvolta fognature ?

    L’ opposizione consiliare si prepara alle amministrative del 2012, leggiamo sopra; i castelbuonesi continueranno a guardare le stelle e l’ Italia, per voce del suo ministro 3monti, ad elemosinare gli eurobonds alla Germania. Insomma, ognuno fa quello che pu?. E la nave va.

  3. quello che il sig. Salvatore scambia per “governare”, in italiano si chiama leadership, meglio ancora autorevolezza, mai comunque autoritarietà, quale il nostro sindaco ci ha sempre abituato. ancora, la candidatura del dott. Tumminello mi pare l’unica in grado di contrastare le speranze del centro sinistra e del sindaco di rimanere al governo nonostante la scadenza del suo mandato e tramite l’individuazione di fantocci.
    quindi i commenti denigratori sui possibili candidati del centro destra, in particolare del dott. Tumminello, sono un maldestro tentativo di screditare e delegittimare gli altri soggetti politici e dividere un gruppo affiatato e unito, da parte di chi ovviamente non ha altri argomenti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.