L’Ypsigrock agli European Festival Awards. Non una vittoria ma di certo un grande orgoglio

L’Ypsigrock Festival, giunto alla 21esima edizione, continua ad emozionare i suoi numerosi seguaci, il popolo degli ypsini, che ogni anno aspetta l’evento con incredibile passione e frenesia. Nell’attesa di questa edizione, che si terrà dal 10 al 13 agosto, l’Ypsigrock ha partecipato agli European Festival Awards, arrivando alle finali per la categoria Best Small Festival. Ad affiancare il nostro, altri festival molto noti, come il Glastonbury Festival o il Primavera Sound Festival, cosa, questa, che sottolinea quanto l’Ypsigrock si stia ulteriormente affermando nel panorama internazionale, posizionandosi oramai tra i top in Europa.
Pur non avedo vinto il primo premio, diamo merito ancora una volta agli organizzatori per lo straordianrio lavoro che svolgono ogni anno e per tutto l’anno, e per il risultato comunque raggiunto. Qui di seguito riportiamo le parole di ringraziamento tratte dal profilo Facebook del festival:

“Cari Ypsini,
manca un nome alla fine della presentazione della shortlist, e Ben Challis, brillante presentatore e consulente di Glastonbury, si ferma, guarda il foglio e dice: “spero di pronunciarlo bene”, si concentra e scandisce Ypsigrock Festival. E lo fa poeticamente.
Il nostro boato di approvazione si è fermato lì. Non abbiamo vinto, non ci portiamo a casa quella targa, ma il nostro cuore è già felice così, del resto noi abbiamo sempre creduto nei sogni a tempo indeterminato 😉
Grazie a tutti per aver tifato la nostra squadra del cuore <3″

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.