L’Ypsigrock fa notizia

Alla line-up oramai definitiva (www.ypsigrock.it)e come sempre sorprendente, al riconoscimento oramai internazionale come festival di assoluta qualità, all’Ypsigrock di quest’anno si aggiunge anche una visibilità nei media davvero insperata fino a qualche anno fa. Riviste specializzate, programmi radio ecc. e questa mattina persino il sito di Repubblica.it metteva in bella vista la segnalazione al nostro festival rock come meta obbligata per le migliori vacanze in musica.
Questo il testo di presentazione del festival all’interno dell’articolo. Tutto ciò a riprova del fatto che la tenacia e la qualità pagano sempre, specie quando a supportare e rendere possibile l’impossibile è una schiera enorme di ragazzi volontari e orgogliosi.

YPSIGROCK
Un appuntamento immancabile per ogni appassionato di alternative rock, quello di Castelbuono (Pa), nel cuore della Sicilia. Giunto alla quindicesima edizione l’Ypsigrock propone tre giorni di concerti – dal 5 al 7 agosto – con la crema della scena indipendente internazionale. Saranno gli inglesi Spiritualized, uno dei gruppi di culto più apprezzati degli ultimi venti anni, gli headliner della prima serata. Prima di loro saliranno sul palco il musicista di origini dominicane Twin Shadow e il cantautore texano Josh T. Pearson. Sabato 6 sarà invece la volta del synth-pop dei canadesi Junior Boys, dell’indie-rock vecchia scuola degli Yuck e del pop crepuscolare degli inglesi Esben And The Witch. Chiusura, domenica 7, affidata al post-rock degli scozzesi Mogwai e all’elettronica raffinata dei londinesi Mount Kimbie.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.