L’Ypsivolley finalmente torna a casa. La provincia dà la concessione per la palestra del Liceo

Dopo numerose richieste, battaglie e – spesso, purtroppo – amarezze, l’Ypsivolley guidata da Roberto Mitra torna a casa. Le sue giocatrici hanno resistito alla fatica di doversi spostare quasi ogni giorno verso Finale di Pollina per fare gli allenamenti. Non hanno mollato, spinte dall’entusiasmo di uno sport che unisce, rinsalda rapporti d’amicizia e costruisce possibilità di crescita e incontro. Una settimana fa avevamo pubblicato un articolo che raccontava le difficoltà in cui si ritrovava da troppo tempo l’associazione. Oggi siamo felici di annunciare che la palestra del Liceo Scientifico Luigi Failla Tedaldi di Castelbuono darà spazio a chi con tenacia se l’è meritato.

Di seguito pubblichiamo le parole del presidente dell’associazione Roberto Mitra, che più di noi saprà esprimere l’entusiasmo e la gioia per questa conquista.

Finalmente a casa!

il 29 gennaio è una data che ai più non dirà molto, ma per i ragazzi e le ragazze della pallavolo castelbuonese è il giorno più bello dell’anno.
Finalmente dopo 5 lunghissimi mesi di battaglia, assurda, paradossale e ingiusta, possono entrare nella palestra del Liceo scientifico. La concessione della provincia è arrivata!
Sono stati 5 mesi durissimi, nei quali questi ragazzi per poter toccare un pallone hanno dovuto viaggiare quasi ogni giorno per Finale o Pollina, con una serie di sacrifici, da parte loro, degli allenatori e dei genitori  che finalmente oggi hanno avuto un senso.
Il Comune di Pollina è stato la salvezza per questi ragazzi, per un intero movimento sportivo, e l’YpsiVolley sarà grata a vita in particolare al vicesindaco Tumminello e all’assessore Ciricosta; inoltre il campo di Finale di Pollina sarà il campo di gara della Castelbuonese, in quanto la palestra del liceo non può ospitare gare, per cui il legame con questa splendida realtà non si rompe, ma al contrario cresce e diventa sempre più forte, una seconda casa che i nostri ragazzi hanno imparato ad amare e rispettare, orgogliosi di farne parte.
Un ringraziamento da parte di tutte le ragazze e i ragazzi del Volley e del basket a Fabio Capuana e a Gianclelia Cucco, ma sopratutto a Domenico Cascio che non si è arreso di fronte alla burocrazia senza senso, e ostinatamente ha continuato a insistere per ottenere questa concessione.
L’Ypsi è finalmente a casa!
R. Mitra

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.