Mafia: omicidio assicuratore; Cassazione annulla condanne boss

(ANSA) – PALERMO, 28 FEB – La Cassazione ha annullato con rinvio la condanna a 30 anni di carcere inflitta dalla corte d’assise d’appello ai boss Santi Pullara’ e Domenico Farinella, per l’omicidio di Antonio Cusimano, ragioniere e titolare di un’agenzia di assicurazione, ucciso a Castelbuono (Pa) nel ’90. I giudici romani hanno disposto la celebrazione di un nuovo processo d’appello a carico dei due capimafia.

Farinella e Pullara’ erano stati condannati a 30 anni di reclusione anche in I Grado. (ANSA).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.