Maltempo sulle Madonie: interrogazione di Magda Culotta sui disagi provocati dalla neve

[Riceviamo e pubblichiamo] Sono molti i Comuni delle Madonie rimasti isolati a causa del maltempo. Per questo, martedì 17 gennaio, Magda Culotta, sindaco di Pollina e deputato del Pd, ha presentato una interrogazione scritta al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro delle Politiche Agricole e al Ministro delle Infrastrutture per conoscere quali iniziative si intende avviare per dare supporto alle comunità locali e assistere tutte le attività, soprattutto quelle agricole e zootecniche, messe in ginocchio dalla neve. “Molti Comuni – si legge nel documento – sono rimasti isolati anche per il reperimento di beni di prima necessità, poiché le basse temperature hanno causato la formazione di ghiaccio sulle strade, che insieme ai cumuli di neve, hanno interrotto le vie di comunicazione fra i paesi e le strutture di primaria importanza, rendendo impossibile, anche a decine di lavoratori pendolari l’arrivo sul posto di lavoro perché non fruibile l’accesso all’autostrada dal bivio di Tremonzelli. Vi sono scuole rimaste chiuse per più giorni e che in alcuni Comuni – si legge ancora – rimangono inaccessibili per studenti e corpo docente”. Nel documento la deputata, che nelle ultime ore ha raccolto le istanze dal territorio madonita, ha inoltre chiesto ai Ministeri competenti quali siano le azioni che il Governo vorrà adottare in futuro per prevenire i disagi di questi giorni.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.