Mancato finaziamento all’Ypsigro. L’intervista agli organizzatori

Il mancato finanziamento all’ Ypsigrock da parte della Regione Sicilia ha sollevato un malcontento diffuso, codificandosi come un riconoscimento negato ad un festival di respiro internazionale, in grado di attirare gente da tutta Europa. Qui il servizio di Pietro Giammona con un intervista a Vincenzo Barreca e Gianfranco Raimondo, organizzatori del festival. Di seguito riportiamo il testo che accompagna il video.

[youmedia.fanpage.it] Ypsigrock è un festival di musica contemporanea, nato nel 1997, che si svolge ogni anno a Castelbuono. Un punto di riferimento per chi ama la musica live e che attrae in Sicialia decine di artisti italiani e internazionali e migliaia di persone. Quest’anno il festival non è stato ritenuto “sufficiente” in base ai criteri stabiliti dall’assessorato regionale competente e quindi è stato cancellato dall’elenco degli eventi meritevoli di finanziamenti, scatenando critiche e polemiche. “Prima inseriscono Ypsigrock tra i grandi eventi della regione e subito dopo ci negano i finanziamenti”, hanno commentato i direttori artistici del festival.

Leggi anche:

Finanziamenti dalla Regione. Ypsigrock e Giro Podistico scavalcati dalle sagre di paese
La politica regionale abbandona l’Ypsigrock Festival
Risposta dell’Assessorato regionale alla Deputata del M5S La Rocca sul “Caso Ypsigrock”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.