MeetUp M5S. A che punto sono i lavori sul muro pericolante dietro l’IIS ”L. Failla Tedaldi”?

Nel novembre del 2015 anche il nostro MeetUp di Castelbuono chiedeva lumi all’allora Sindaco Dott. Antonio Tumminello e al Presidente del Consiglio Annamaria Mazzola sul muro pericolante retrostante la struttura dell’Istituto D’Istruzione Superiore ”L. Failla Tedaldi” Castelbuono.

Risposta ottenuta da parte dell’allora Sindaco Tumminello che in una nota ci comunicò che il Comune di Castelbuono non poteva intervenire in modo diretto, precisando che l’immobile è di proprietà della Ex Provincia di Palermo (oggi Città Metropolitana), ma che l’Amministrazione Comunale di allora si era attivata con il Commissario Straordinario ing. Munafò, la dott.ssa Mirto e l’ing. Delfino, “i quali stavano già predisponendo una perizia d’urgenza”.

Sempre l’allora Amministrazione aveva chiesto nelle more di risolvere il problema definitivamente, oltre alla richiesta di riaprire la palestra.
Durante un sopralluogo di alcuni attivisti del MeetUp MoVimento 5 Stelle Castelbuono, a distanza di quasi 4 anni, è stato riscontrato (come potete vedere dalle foto in allegato) che ad oggi non è stato approntato alcun intervento per ripristinare il muro pericolante.

Ecco perché abbiamo subito informato i nostri Portavoce e Deputati del MoVimento 5 Stelle sullo stato di inadempienza da parte della Città Metropolitana di Palermo.
Grazie alla portavoce e Deputata M5S Roberta Schillaci Componente della Commissione Cultura presso la Regione Siciliana che si è messa in contatto con il responsabile dell’Ufficio Gestione e Manutenzione edifici scolastici siti in provincia, Daniele Niosi, della Città Metropolitana di Palermo, abbiamo appreso che sembrerebbe sia in fase di affidamento l’appalto all’eventuale ditta aggiudicataria dei lavori di messa in sicurezza e ripristino del muro pericolante.

Nell’attesa che questa notizia (con tutti i benefici del dubbio francamente) da parte della Città Metropolitana di Palermo trovi un fattivo e reale riscontro, ci tenevamo a ridestare l’attenzione, invitando anche l’attuale Amministrazione a sollecitare a loro volta la Città Metropolitana.

A margine della nota, ci preme far notare che è paradossale che siano passati anni dalle segnalazioni del 2015 e che nessun intervento sia stato mai approntato per ripristinare la sicurezza e la normalità totale dell’area.

Ci auguriamo che il nostro intervento (e quelli futuri da parte dell’Amministrazione vigente che ci auguriamo seguiranno) serva a dare effettivo seguito alle informazioni ricevute dalla nostra portavoce Roberta Schillaci, che ringraziamo.
MeetUp MoVimento 5 Stelle Castelbuono

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.