“Memorie” – mostra di pittura a Palazzo Failla

Palazzo Failla, 21 Dicembre 2013 – 4 Gennaio 2014
Generalmente quando si parla di Memoria ci si riferisce a quel grande contenitore collettivo, che raccoglie i ricordi di un popolo, organizzando i quali si scrive la Storia. Essa, riconducendoci alle matrici originarie, ci rivela qualcosa in più del nostro presente, della nostra identità. Accanto alla memoria collettiva esiste una memoria dell’individuo, la cui esistenza è l’esito di una raccolta: una collezione di attimi che lasciano tracce indelebili, cicatrici visibili che raccontano una storia, impronte che lasciano un sentiero. Memorie si propone allora di raccogliere i vissuti di alcune persone che per raccontarsi usano l’immagine. Questa, lungi dall’essere una copia della realtà vissuta, è un momento di sintesi che, scavalcando il superfluo, arriva a costituirsi come un surplus, una realtà potenziata e condensata nell’istante di uno sguardo. Il proposito è quello di una risonanza attraverso l’immagine. Essa. In virtù del magico vitalismo che la caratterizza, si offre come intermediaria tra chi guarda e chi si sottopone a uno sguardo, consacrazione di un incontro tangibile e autentico.

ARTISTI
Dimitri Agnello, Giorgio Aprile, Roberto Calò, Giuseppe Caracciolo, Stefania Cordone, Simone Geraci, Manlio Sacco, Simone Stuto, Alfonso Rizzo, Pietro Vaccarello

Mostra Memorie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.