Metano: Pioggia di miloni per 6 comuni delle Madonie. C’è anche Castelbuono

[MADONIELIVE] Con provvedimento del Dirigente Generale Maurizio Pirillo, l’Assessorato regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità della Regione Siciliana dopo l’approvazione (Gazzetta Regione 29 marzo 2013) dell’elenco dei Comuni che avevano richiesto contributi per il completamento delle reti di distribuzione del metano, avendo esaminato le osservazioni pervenute da 18 Comuni – anche Isnello e Petralia Sottana (per mezzo di Studio Legale) – è stata predisposta la graduatoria provvisoria.
Tale graduatoria, comprensiva di 18 Comuni, vede al secondo posto con 76,12 punti il Comune di San Mauro Castelverde (contributo massimo 5 milioni di euro, costo complessivo 10.218.525,06); al nono posto il Comune di Gangi, puntegio 65,93 (contributo 2.410.610,33, costo 3.132.303,82); undicesimo posto Collesano, 65,25 punti (contributo 4.027.886,94, costo 4.976.041,02). Ultimi tre beneficiari: sedicesimo posto Petralia Soprana, 55,96 punti (contributo 5 milioni, costo 10.179.853,83); diciassettesimo Cefalù, 55,26 punti (contributo 2.114.157,09, costo 2.709.831,67); Castelbuono 42,09 punti (contributo 2.420.850,89, costo complessivo 3.101.730,54).
Il contributo complessivo per i 18 Comuni è di 74.720.917,68 derivanti dalla modalità di attuazioone dell’obiettivo operativo 2.1.3 – Linea di intervento 2.1.3.1 del PO FESR 2007 – 2013
La determinazione del dirigente n. 162 del 17 maggio con la graduatoria (allegato D) è in attesa di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.