Mozione di Lapunzina alla Provincia: “Avanti solleciti il raddoppio ferroviario”

?

d7fc077ed3a66d7ed97bf81ae4a27c24[LAVOCEWEB – 17/2/09 – P.Castiglia] Il consigliere provinciale e capogruppo del Partito democratico, Gaetano Lapunzina, ha presentato ieri una mozione al Consiglio provinciale per sollecitare il raddoppio ferroviario della tratta Cefal? Ogliastrillo?Castelbuono. I lavori erano programmati per gennaio del 2007, ma attualmente la situazione ? completamente ferma. Nei giorni passati anche il presidente del Comitato ?Cefal?, quale ferrovia?, Enzo Cesare, aveva chiesto alla senatrice Simona Vicari e al sottosegretario Gianfranco Miccich? di farsi parte attiva per sollecitare il completo appalto dell?opera. Il raddoppio ferroviario nella tratta Fiumetorto?Cefal? ?Castelbuono ? attualmente appaltato esclusivamente per la realizzazione del primo lotto. Gi? nel 2006 Antonio Di Pietro ? all?epoca ministro delle Infrastrutture ? aveva fatto sapere, in risposta all?interrogazione parlamentare presentata dai senatori Francesco Ferrante e Bartolo Fazio, che il costo del raddoppio dell?intera tratta Fiumetorto?Cefal??Castelbuono, pari a 960 milioni di euro, era stato interamente finanziato, e nel caso specifico l?avvio dell?attivit? negoziale per la tratta Cefal? Ogliastrillo?Castelbuono era stato programmato per gennaio 2007. Ora Lapunzina chiede, con la mozione presentata, che il presidente della Provincia Giovanni Avanti solleciti l?appalto del secondo lotto, considerata l?importanza che questo riveste per lo sviluppo della provincia di Palermo e per il potenziamento dell?offerta turistica nelle Madonie.
17.02.2009
Paola Castiglia