Mussomeli, Munì a GS.it: ”Caso Castelbuono? Si tratta di una decisione farsa…”

[goalsicilia.it] Intervistato in esclusiva da Goalsicilia.it, il presidente del Mussomeli, Enzo Munì, commenta così, il caos in Eccellenza A creato dal caso Castelbuono: “Volevo rendere pubblico il mio pensiero su questa decisione farsa che sta condizionando il finale di questa stagione. La sentenza della Corte d’Appello Territoriale credo sia malfatta. Nel chiedere al Giudice Sportivo di riesaminare il ricorso del Castelbuono, si rifà ad una sentenza del Collegio di Garanzia del Coni. Viene citata la sentenza numero 24 del 2017, la spiego in breve. Il Barletta calcio a 5 presenta un ricorso contro la società San Michele dicendo che aveva compiuto una irregolarità. Il Giudice Sportivo non si limita ad analizzare quanto segnalato dal Barletta, ma va a scavare sulla partita a 360 gradi rilevando altre irregolarità e dando la gara a tavolino al Barletta. Il San Michele fa ricorso alla Corte Territoriale perché dice che il Giudice ha valutato altre vicende, non limitandosi al ricorso del Barletta. Quindi per semplificarla ancora di più: il Barletta fa ricorso contro l’irregolarità del giocatore Tizio, il Giudice Sportivo chiarisce che Tizio era regolare ma trova irregolare Caio e dà i tre punti al Barletta, ergo va oltre quanto chiesto dal ricorso”.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.