Nasce a Castelbuono il comitato per il sì nel referendum costituzionale

[riceviamo e pubblichiamo] Si è formato, a Castelbuono, il Comitato promotore per il sì nel referendum costituzionale che si terrà nel prossimo autunno. Un “SI” dettato dalla convinzione che questa Riforma Costituzionale possa ridare centralità al Parlamento e rendere il Paese più moderno e dinamico
Gli obiettivi generali della riforma voluta dal Governo sono quelli di ridurre i tempi di approvazione delle leggi e rendere più trasparente il procedimento legislativo; avvicinare le istituzioni nazionali alle esigenze dei territori, ai cittadini e alle imprese; superare il bicameralismo paritario, con due rami del Parlamento che svolgono funzioni identiche, riformare, dopo oltre quindici anni dalla sua approvazione, l’impianto del Titolo V della Costituzione e l’articolazione delle competenze legislative tra Stato e Regioni. Il Comitato per il SI sostiene l’istituzione di un Senato delle Autonomie che eserciti pienamente le competenze e che rilanci il ruolo delle autonomie locali.
Il Comitato ha in programma una serie di incontri con forze sociali e politiche per promuovere la propria posizione, ed è al lavoro per mettere in calendario alcuni appuntamenti pubblici, alla presenza di deputati nazionali, le cui date saranno rese pubbliche a breve.
Chiunque voglia iscriversi al Comitato potrà farlo comunicandolo all’indirizzo mail: pdcastelbuono@gmail.com.

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.