Nati per Leggere. Il programma che promuove la lettura in famiglia ai bambini sin dalla nascita

Venerdì 21 Giugno 2019, alle ore 18.00, nella Sala delle Capriate, ex Monastero Santa Venera (Badia), Via Roma n. 25, l’Amministrazione Comunale e il Consiglio di Biblioteca offriranno ai genitori dei bimbi, nati nel corso dell’anno 2018, un dono davvero prezioso, un libro, auspicando che sia solo il primo della biblioteca personale di ciascun bambino, destinata ad arricchirsi nel tempo. L’iniziativa si situa nel progetto “Nati per leggere”, che vede la Biblioteca Comunale operosamente impegnata nella realizzazione di molteplici periodiche iniziative, finalizzate alla promozione della pratica della lettura, rivolta ai bambini e ai loro genitori, nei locali della Biblioteca, presso gli studi pediatrici, nell’Asilo Nido e nelle Scuole d’Infanzia di Via Mazzini e di Via Santa Lucia. Scopo principale del progetto è, infatti, quello di sensibilizzare i genitori a sfogliare e a leggere ai propri figli (tenendoli in braccio, se necessario) quei libri, che riescono a coniugare, in modo armonico, la musicalità delle parole e la forza delle immagini. Crediamo, infatti, che sia essenziale che ogni bambino possa quanto prima passare dal saper leggere al voler leggere, profondamente convinti come siamo che la lettura costituisca la base essenziale della crescita umana e culturale dell’uomo e che leggere sia fondamentale per vivere, perché nutre l’anima, regala emozioni, mette in moto la mente, sviluppa le qualità intellettive, potenzia le capacità critiche, arricchisce il vocabolario personale, aiuta a capire se stessi e gli altri.

I nati nel 2018 sono solo 42, dice l’assessore Cusimano, auspicando che il tasso di natalità aumenti, spero saranno tutti presenti all’incontro di venerdì, noi nel nostro piccolo contribuiamo ad educare alla lettura, ci auguriamo che anche le famiglie facciano lo stesso.

L’Amministrazione Comunale

Il Consiglio di Biblioteca

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.