Nuova Primavera, Cicero verde a metà.

[fonte:MADONIE NEWS – 23 gennaio 2007 – Giuseppe Spallino]
?La politica svolta finora dall?Amministrazione Cicero ha luci e ombre, in quanto sono state fatte scelte non corrispondenti al programma presentato ai castelbuonesi nella campagna elettorale del 2002?. A esprimere queste considerazioni è il consigliere comunale di Castelbuono Gioacchino Cannizzaro, tesserato al partito dei Verdi ed eletto nella lista Nuova Primavera.
Con le elezioni amministrative alle porte, Cannizzaro tira le somme, ed essendo ambientalista, ci espone le sue stime sulla politica ambientale svolta. ?Per quanto riguarda la salvaguardia dell?ambiente, anche qui ci sono luci e ombre. Penso che la politica ambientale sia stata in parte una politica di immagine. Di positivo c?è sicuramente la raccolta differenziata porta a porta, l?istallazione di pannelli fotovoltaici e il progetto di impianto di compostaggio per i rifiuti organici, il ?progetto asini? invece penso che sia ben poca cosa rispetto a un traffico gestito malissimo. Di negativo, sempre dal punto di vista ambientale, penso che ci sia il mancato controllo del torrente S. Calogero, che è sempre sporco e pieno di rifiuti e interventi di ogni tipo, lo stato d?abbandono del parco retrostante il castello, il quale ha subito un incendio in occasione della pulizia stagionale, e l?intervento operato nel sentiero dei carbonai, dove si doveva fare un restauro e invece si è aperta una pista, di questo caso se ne è occupato anche il WWF. Però ciò che ritengo più grave è che il sindaco ha sposato per un po? di tempo la politica di privatizzazione dell?acqua, ha cambiato idea con l?arrivo dell?assessore Rosa Gentile?.
Pertanto sarebbe favorevole a una eventuale ricandidatura di Mario Cicero? ?Mario Cicero è stato un eccellente assessore, come sindaco no, perché il mancato raggiungimento di tutti i risultati si aggiunge al fatto che ha ritenuto per cinque anni di poter prendere ogni decisione da solo. Quindi nulla contro di lui, soltanto una aspettativa di rinnovamento insieme a lui?.
Giuseppe Spallino

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.