Olimpiadi problem solving 2018/19. «E la “favola” continua»

OLIMPIADI di PROBLEM SOLVING – riassunto della puntata precedente

Edizione 2017/18 : la squadra dei “VOLPINI”, composta dagli alunni Maria Vittoria Gesani, Giovanni Barreca, Mirko Prestianni e Francesco Lo Bianco, tutti della classe 3 D dell’I.C. “F. Minà Palumbo” di Castelbuono, compie una vera e propria impresa laureandosi CAMPIONE Regionale in questa particolare attività scolastica, trasversale a molte discipline, che va oltre i principi basilari dell’informatica e del pensiero computazionale. In tal modo, si è qualificata per la Finalissima Nazionale di Cesena, dove ha rappresentato appunto la Sicilia ( un minuscolo “puntino” nella geografia degli Istituti scolastici della nostra Regione ). A quest’ultimo appuntamento della competizione partecipano tutte le squadre, una per regione, che hanno primeggiato in occasione delle varie fasi di qualificazione; alla fine della sezione dedicata alla Scuola Secondaria di Primo grado, si ritorna a casa con un più che onorevole QUINTO POSTO, che ci colloca tra le eccellenze a livello nazionale, portando così in alto il nome dell’Istituto Comprensivo e di Castelbuono!

Nell’edizione dell’anno in corso, 2018/19, i “nostri” Campioni regionali sono ormai diventati LICEALI, ed entrati a far parte di una nuova realtà, propongono a chi di dovere la partecipazione al progetto, rendendosi conto che l’attività non era mai stata intrapresa nel passato, probabilmente per mancanza di relativa disponibilità da parte degli alunni. L’entusiasmo di questi meravigliosi ragazzi riesce così a “contagiare” finalmente l’ambiente, già di per sé favorevole allo sviluppo di molteplici attività, grazie soprattutto all’impegno e la dedizione dei docenti referenti, e l’I.I.S. “Luigi Failla Tedaldi” partecipa con numerose squadre alle varie fasi di qualificazione. Nel frattempo la squadra “protagonista” si è, per così dire, trasformata sia nella denominazione (LOPOLO), che nei componenti, con l’avvicendamento di Giuseppe Prestigiovanni che sostituisce Francesco Lo Bianco, e riesce ancora una volta a far meglio delle altre compagini d’Istituto, ottenendo la designazione a partecipare alla finale Regionale di giovedì 21 marzo a Palermo. L’indomani alle ore 18,00 vengono pubblicate le graduatorie in tutta Italia: le “matricole terribili” si classificano al PRIMO posto assoluto, così come l’anno precedente, con il punteggio di 95.385/100, confermandosi CAMPIONI REGIONALI anche nel nuovo grado d’istruzione! Il risultato è da considerare doppiamente eccezionale, in funzione del fatto che essi riescono a superare la prova in maniera quasi perfetta, e grazie all’impegno e le competenze acquisite, prevalere nei confronti di altre compagini composte da studenti frequentanti sia il biennio che il triennio delle Scuola secondaria di secondo grado, prossimi ormai alla maturità! In tal modo ritorneranno a breve a Cesena, il prossimo 12 aprile, a rappresentare la SICILIA nella finalissima Nazionale per il secondo anno consecutivo; in quella sede si presenteranno a testa alta portando ancora più in alto il nome dell’ I.I.S. “Tedaldi” e della città di Castelbuono!

Marcello Castiglia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.