Opposizioni Consiliari: “Castelbuono è in allarme e il Sindaco Tumminello gioca con il telefono”

[riceviamo e pubblichiamo] Ormai tutti i nostri concittadini conoscono l’Alert System del Comune di Castelbuono (programma che serve per contattare telefonicamente i cittadini per qualsiasi tipo di allerta/comunicazione, es. allerta meteo di tipo elevato, interruzioni idriche, comunicazioni urgenti, ecc.).

Oggi il Sindaco aveva voglia di giocare con il telefono e si è quindi ricordato di poter utilizzare il sistema di allerta. Ma cosa sarà mai successo di così grave per irrompere con una telefonata urgente nelle case dei cittadini? La pacata voce preregistrata ci annuncia che “per causa” del Consiglio Comunale che ha bocciato il regolamento, il Mercato del Contadino non avrà luogo. Una vera e propria catastrofe. Un allarme che ha scosso tutta la cittadinanza. Di sicuro un evento che andrà sui libri di storia.

Ma burle a parte, confessiamo di aver accolto questa “urgente allerta” con una sonora risata, come del resto tutti i cittadini castelbuonesi. Noi, in effetti, comprendiamo il nervosismo del Sindaco Tumminello e la conseguente esigenza di scaricare le proprie colpe e della sua Amministrazione sul Consiglio Comunale. Ma se ne faccia una ragione: il buco nero che hanno creato in questi anni li sta lentamente risucchiando. Riteniamo peraltro l’utilizzo del servizio davvero fuori luogo, poiché potrebbe succedere che con informazioni di questa “importanza” il servizio perda la sua rilevanza e che i cittadini possano ignorarlo in seguito ad informazioni che sfiorano la propaganda politica, arrivando, al malaugurato risultato, che non auspichiamo di certo, di non rispondere più al telefono quando l’Alert Sistem invia comunicazioni molto più serie e gravi.
Invitiamo il Sindaco ad occuparsi dei problemi dei cittadini e del territorio anziché perder tempo a giocare con il telefono.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.