“Osanna, osanna. Gloriosa voi, sant’Anna!”. Stasera l’inno dopo l’arrivo della processione

La musica del Maestro Perrini e i versi del poeta Santo Atanasio si fondono in un canto che trasmette non poche emozioni e rimane uno dei tanti momenti di preghiera all’interno della festa di sant’Anna.

La nostra Patrona lo accoglie, lo abbraccia e con un dolce sorriso benedice tutti noi castelbuonesi.

“In ogni nostra angustia, voi, materna,
allacciate le braccia intorno a noi,
poi il ventisette luglio in processione
noi tutti benedite, uno per uno.”

L’inno sarà eseguito dopo l’arrivo della processione del 27 luglio e, subito dopo, l’urna con il teschio verrà esposta dal balcone del castello per la solenne benedizione alla popolazione.
Il “coro sant’Anna”, la banda “Loreto Perrini” e il Maestro Enzo Toscano, i solisti Giorgia Ferrara, Debora Marguglio e Santino Leta, riusciranno sicuramente a regalarvi con la dolcezza della voce e della musica, le stesse sensazioni che ogni anno l’inno ci trasmette.

Un grazie di cuore a tutti i protagonisti. Grazie al Sindaco, al comitato festa e a Don Francesco Casamento per aver riservato all’inno lo spazio che merita.

Studio musicale PERRINI

Vi proponiamo il testo recitato da Stefania Sperandeo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.