Osservazioni sulla variante zona artigianale

Cari Concittadini

Recentemente in una seduta del Consiglio Comunale abbiamo trattato il punto relativo all?approvazione della variante al Regolamento Urbanistico per la ZONA ARTIGIANALE, ma, aim? informiamo che purtroppo la VARIANTE subir? gravi ritardi.

Purtroppo questi ultimi 2 anni sono stati inutili, in quanto ? mancato da parte della Maggioranza un serio lavoro di approfondimento sia sul dimensionamento della zona che sulle reali esigenze.

Infatti, soltanto, in sede di Consiglio Comunale la Maggioranza si ? accorta delle urgenti necessit?, presentando un Emendamento che sconfessava delle scelte urbanistiche compiute e che, cosa ancor pi? grave, imporr? ai tecnici progettisti del piano regolatore di approntare le correzioni e riacquisire i pareri della SOVRINTENDENZA e del GENIO CIVILE, con la quasi certezza della perdita per gli Artigiani delle agevolazioni previste dal PO-FERS 2007/2013, con le conseguenti ricadute negative in termini economici ed occupazionali per tutto il Paese.

Purtroppo ancora una volta il Sindaco e la sua Maggioranza non ha ritenuto giusto accogliere la richiesta del nostro gruppo di approvare la variante senza modifiche in modo da SBLOCCARE IMMEDIATAMENTE LA ZONA ARTIGIANALE.

Certamente la corretta approvazione, senza modifiche, avrebbe dato un segno forte e tangibile della volont? dell?Amministrazione a sostenere il sistema economico e produttivo, che noi come gruppo CASTELBUONO UNITA abbiamo chiesto, perch?, pi? di ogni altra cosa e in questo momento di grave congiuntura economica, occorre dimostrare di avere a cuore il tema dello sviluppo e della crescita del territorio e del suo sistema produttivo.

Ma, la cosa veramente assurda ? stata l?aver aperto la procedura pubblica di consultazione con la pubblicazione della variante senza ancora avere gli elaborati completi delle modifiche ed approvati definitivamente del Consiglio Comunale.

Siamo certi che possiamo e dobbiamo recuperare questa spiacevole situazione e convinti che occorre guardare avanti con fiducia e lavorare per mettere in condizione CASTELBUONO di affrontare le nuove sfide.

Per raggiungere questo obiettivo riteniamo che ci sia bisogno di umilt? e del concorso di tutte le risorse migliori, isolando coloro, e ci auguriamo siano pochi, che non riescono a resistere alle sirene dell?autosufficenza, del consenso personale e dell?autoreferenzialit?.

I Consiglieri Comunali del gruppo

CASTELBUONO UNITA

Eugenio Allegra

Antonio Capuana

Gianclelia Cucco

Giuseppe Mazzola

Giovanni Ricotta

Antonio Tumminello