Pagellone dei Giovanissimi granata

[POLISPORTIVACASTELBUONESE.COM] Pagellone di fine anno dei Giovanissimi granata, a cura di Roberto Schicchi, classe II E dell’Istituto Comprensivo ?Francesco Minà Palumbo?.

Garofalo Daniele. Voto: 8 = Si conferma per tutta la stagione una persona seria ed educata molto affidabile in porta, prende qualche goal di troppo per colpa di alcune disattenzioni della difesa, a Petralia Soprana riesce anche a parare il rigore. La Castelbuonese si basa sicuramente su di lui per la porta futura.

Schicchi Roberto. Voto: 7 = Nella prima parte della stagione, gioca male, la maggior parte dei goal li prendiamo dalla destra, dove c?è lui terzino, gioca bene solo a Soprana, poi partite appena sufficienti, la stagione pessima continua fino alla seconda giornata di ritorno a Montemaggiore, si riscatta giocando bene da Caccamo fino all?ultima di campionato contro il Geraci.

Barbarotto Massimo. Voto: 8.5 = Un muro, tutto il campionato lo fa ad altissimi livelli, qualche assenza di troppo, vedi le due partite con il Finale, le due con il Termini e la partita in trasferta a Gangi, ma nulla tolgono alla stagione perfetta del difensore centrale.

Fiasconaro Dario. Voto: 6.5 = Poco da dire, le qualità difensive di Dario non si discutono, anticipa e crea occasioni, ma deve correggere alcuni pessimi comportamenti vedi il derby di ritorno (4-0) e con il Gangi sempre nel ritorno (0-2).

Cammarata Francesco, (detto Ciccio). Voto: 7,5 = Un grande capitano, educato, rispettoso e anche bravo a giocare a calcio, anticipa, corre e crossa, gli manca solo il goal. Da togliergli almeno un punto per la partita in casa con il Caccamo (0-2), con tanto di rissa, e per la partita a Finale.

Gentile Giuseppe. Voto: 7,5 = Complimenti a Peppe, che è solo alla prima stagione con questa maglia, ma si è dimostrato per tutta la stagione serio, affidabile ed educato, gli manca solo il goal.

Cammarata Marco. Voto: 6,5 = Una buona stagione quella di Marco e sulle sue capacità non si discute, peccato, anche lui, per il comportamento, vedi, una per tutte, la partita in casa contro il Gangi. Ha fatto solo un goal a Sciara con il Montemaggiore (6-2)

Barbarotto Roberto. Voto: 6 = Nella parte di stagione dove gioca, quella che precede l?infortunio al ginocchio fa delle buone cose, amministrando il centrocampo servendo degli ottimi lanci alle punte. Segna un goal a Geraci all?ultimo secondo, sbaglia un rigore, alla prima contro il Montemaggiore (1-6) poi verso la tredicesima giornata l?infortunio.

La Iuppa Gioacchino. Voto: 8 = Un faro del centrocampo, (lo era con Roberto, lo è di più quando Roby s?infortuna), peccato per la poca velocità e per il fisico esile, ma sulle sue qualità non si discute affatto. Prove eccellenti per esempio al Finale, nonostante la sonora sconfitta, è l?ultima di ritorno, qui con il Geraci (1-0), segna solo un goal, a Gangi, il due a zero, ma fa tanti assist.

Campo Simone. Voto: 6 = Ha paura, i contrasti li perde quasi sempre e non punta mai l?avversario, comincia ad uscire gli attributi tardi, segna tre goal uno a Campofelice contro il Real Casale (2-2) uno a Termini (5-1) e un altro all?ultima di campionato, con il Geraci peccato per il poco coraggio, ma le capacità ci sono.

D?Ippolito Gabriele. Voto: 8,5 = Una punta d?oro, nulla da dire, corre e soprattutto segna, peccato che per alcune partite no, vedi Montemaggiore al ritorno (6-2) con troppi errori sotto porta, ma sul piano dell?impegno e della corsa è stato impeccabile, ha fatto dieci goal, unico in doppia cifra nei nostri. Gli manca la doppietta, segna con Montemaggiore, Caccamo, Geraci, Sopranese, Sottana, Real Casale, Gangi, Castellana.

Ricotta Giorgio. Voto: 6 = Poche presenze, quando gioca subisce dei tiri imparabili, ma grida, grida , grida e incita i suoi compagni. Quando non gioca è l?allenatore in seconda, prestazioni però non esaltanti, sempre presente agli allenamenti.

Cefalù Giuseppe. Voto: 6,5 = Gioca poco, ma quando lo fa è decisivo, vedi Castellana con quel bel lancio per La Iuppa. Gli viene negato un goal a Sciara con il Montemaggiore. I suoi modi di fare e di dire, in compenso, sono davvero originali come per esempio: dare i pizzicotti nelle gambe degli avversari per fermarli.

Obbole Federico. Voto: 5 = Pessima stagione, giustificato solo perché è al primo anno nella Castelbuonese e nei campi di queste misure così elevate, ma il prossimo anno, molto probabilmente, sarà titolare, da lui ci si aspetta molto di più.

Fiasconaro Fabrizio. Voto: 6.5 = Non gioca tanto, ma quando lo fa, sa quello che deve fare, pressa, crossa ed è un ottimo partner per Gabriele, ci prova nella conclusione, segna il due a zero a Geraci (2-3), si rende molto utile quando gioca, ma paga la poca bravura nelle conclusioni sotto porta.

Giambelluca Danilo. Voto: 6,5 = non spicca come avrebbe dovuto fare, ma sulla fascia corre, crossa e quando ha lo spazio ci prova. In porta aiuta i terzini, peccato per il fisico esile.

Giuseppe Piro (Allenatore). Voto: 8 = Nei moduli non sbaglia, il 4-4-2 è il più esatto, anche per il limitato potenziale che c?è nella squadra. Il modulo classico è il massimo che poteva schierare, assolutamente bravo. Fa esordire due del 2000 e uno del 2001 (Luca Catalano-titolare con il Real Casale, Schicchi-titolare per tutta la stagione e Giambelluca, anche lui, quasi sempre schierato dal primo momento.) Il prossimo anno i ragazzi della Castelbuonese potranno, anche con il contributo di Luca, Roberto e Danilo, che si sono fatti le ossa quest?anno, giocarsi il campionato. Qualche espulsione di troppo, sono tre quest?anno. Ma assolutamente fenomenale, speriamo che il presidente Capuana lo riconfermi.

Scialabba Fabio (Allenatore). Voto: 8 = Ha contribuito a questa stagione brillante sul piano dell?impegno, soprattutto nel girone di ritorno dei suoi ragazzi, spronandoli fino all?ultimo minuto. Non si stanca mai, accompagnatore, allenatore, è un?ottima persona, infaticabile, nonostante alleni pure i giovanissimi, gli esordienti, i pulcini e i piccoli amici. Qualche protesta di troppo soprattutto nel derby di ritorno (4-0) dove si fa buttare fuori. Espulso anche a Finale (10-0).

Sferrino Sebastian Antonio. Voto: 8 = Poco da dire, fa lo stesso lavoro di Fabio, ma le sue battute lo rendo simpaticissimo, vale per lui quanto già detto per Fabio, ottima persona, divertente e mai stanco.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.