Palasport di Ogliastrillo. Lettera del deputato cinque stelle Trizzino al commissario di Palermo

[cefalunews.net] Riportiamo di seguito la lettera che il deputato di cinque stelle, Giampiero Trizzino, ha inviato al commissario pro tempore della provincia di Palermo sulla situazione del palasport di Ogliastrillo.

Egregio Commissario,

la presente per richiedere l’intervento dell’Ente da Lei preposto per la messa in sicurezza dell’immobile in oggetto. Infatti, da diversi giorni, mi giungono numerose segnalazioni in ordine alle gravi condizioni di degrado strutturale in cui versa il palazzetto dello sport “Marzio Tricoli” di Cefalù. La comunità cefaludese, nonché i più rappresentativi gruppi sportivi locali, mi riferiscono che, nonostante l’impianto sia stato inaugurato nel 2011, quest’ultimo sia attualmente inutilizzabile a causa di copiose infiltrazioni di acque meteoriche provenienti dal soffitto, che stanno causando ingenti danni sia al tetto sia alla pavimentazione in parquet del palazzetto. La causa delle suddette infiltrazioni è da ricondursi, secondo quanto riportato dalle segnalazioni pervenutemi e dagli organi di stampa che si sono occupati della questione, ad un precedente danno al soffito verificatosi nel gennaio 2014. In particolare, ho appreso che la copertura esterna del tetto è stata letteralmente divelta da violente raffiche di vento di scirocco che hanno interessato la zona in quei giorni, circostanza questa a cui si è rimediato con la mera posa di un telone di plastica, evidentemente non sufficiente a prevenire le infiltrazioni delle acque meteoriche nei periodi di pioggia intensa. Infatti, a tutt’oggi le infiltrazioni continuano rendendo ancora inutilizzabile il palazzetto. Orbene, atteso che il palazzetto “Marzio Tricoli” rappresenta per grandezza un importante impianto non solo per il movimento sportivo della provincia di Palermo ma anche per il movimento agonistico regionale, ci si chiede se non sia opportuno che l’Ente da Lei preposto non proceda all’immediata messa in sicurezza dell’impianto al fine di evitare ulteriori danni alla struttura ed eventuali danni a terzi. Certo di un Suo cortese e sollecito riscontro, colgo l’occasione per inviarLe distinti saluti. Palermo, 10 settembre 2015

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.