Parco, consiglio straordinario per Liarda

[LAVOCEWEB.COM] Il presidente del Parco delle Madonie, Angelo Pizzuto, ha convocato un consiglio straordinario per il prossimo 23 luglio, perché si valuti quanto accaduto al sindacalista polizzano Vincenzo Liarda, più volte colpito da attentati per la sua battaglia di legalità sul territorio madonita e al quale, con una improvvisa decisione, è anche stata revocata la tutela personale. “Chi rischia la vita e quella della propria famiglia per portare avanti una battaglia di legalità nel nostro territorio non può essere lasciato solo – ha dichiarato Pizzuto – perché la solitudine è un nemico peggiore di tutti gli altri. Tante volte Liarda è stato oggetto di attentati intimidatori sempre seguiti da dichiarazioni di solidarietà di singoli, ma mai è stata presa un posizione forte, unitaria, territoriale per dire basta agli atti intimidatori. Ognuno è libero di fare le proprie valutazioni, ho espresso le mie tante volte sull’argomento, ma è giunta l’ora che un consesso come il consiglio del parco si esprima per sostenere senza paura una grande battaglia di civiltà”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.