Parco delle Rimembranze diventa un piccolo parco giochi, con zona work out e zona relax

Qualche mese fa l’amministrazione comunale ha attivato una partnership con l’associazione Vivi Sano Onlus il cui rappresentante è Daniele Giliberti, per la co-costruzione del progetto di riqualificazione del parco delle Rimembranze già redatto dall’Architetto Ippolito. Al fine di poter realizzare tutte le attività proposte, si è provveduto a richiedere tutte le autorizzazioni necessarie alla soprintendenza, si è poi proceduto all’installazione dei giochi precedentemente situati presso il giardino di Palazzo Failla ed inaugurato un percorso workout. 
Già da oggi i nostri bambini e i nostri ragazzi potranno usufruire dei giochi presenti all’interno di un parco videosorvegliato e sicuro. 
Il Percorso workout è un progetto Vivi Sano Onlus in collaborazione con UniCredit e il Comune di Castelbuono. Una nuova palestra a cielo aperto al Parco delle Rimembranze, front-office del bel paese madonita. 
Una struttura adatta a persone di ogni livello di preparazione a partire dai 14 anni di età. Gli abitanti e i villeggianti dei paesi delle Madonie avranno a disposizione un luogo attrezzato dove potersi allenare. La donazione effettuata da UniCredit ha consentito anche di formare i principianti per praticare la ginnastica calistenica in totale sicurezza. Previsto anche un evento promozionale che riunirà atleti a livello regionale. 
Il progetto ci permetterà di acquistare altri giochi per i bambini e completare il parco piantando alberi che possano diventare secolari e che siano sicuri. 
Verrà presto fatto un investimento di 150 mila euro sulla attuale struttura esistente. 
L’obiettivo a cui si mira è la ri-valorizzazione del  parco delle rimembranze che grazie ai nuovi investimenti potrà affermarsi come luogo di memoria e di accoglienza ma anche un punto di riferimento per le famiglie. 
Si ringraziano la Pro Loco, fondazione con il Sud e Glenn Gould per la realizzazione dell’area attrezzata che presto verrà affidata alla stessa come da delibera del 2015. 
Si ringrazia l’associazione dei Genitori “Agevole” rappresentata dal prof Mario Sferruzza 
e la signora Tiziana Alessandro Mitchell per la donazione dei giochi precedentemente installati nel giardino di Palazzo Failla. 
Si ringraziano i ragazzi del Divino Festival che in una settimana di volontariato hanno tagliato i rami secchi pericolosi sull’area attrezzata, ripulito con soffiatori ed idropulitrice tutta l’area attrezzata del parco, l’anfiteatro, la struttura interna ed esterna e tolto tutto ciò che era inutilizzabile o abbandonato all’interno (spazzatura). 
Grazie alle ditte che hanno montato i giochi, grazie all’architetto Ippolito e all’architetto Dolce per la parte tecnica.
Grazie all’azienda forestale per la collaborazione e la pulizia. 
Grazie un po’ a tutti coloro che hanno messo un pizzico del loro tempo per i nostri bambini e ragazzi. 

L’amministrazione comunale

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.