Parco delle Rimembranze, riapre il mercato del contadino

[riceviamo e pubblichiamo] L’Amministrazione comunale da sabato 10 dicembre 2016 presso il Parco delle Rimembranze, ripropone la riapertura del “Mercato del contadino, con vendita di prodotti a chilometro zero, dal produttore direttamente al consumatore, puntando alla valorizzazione dei prodotti biologici. Iniziativa che costituisce, inoltre, un importante momento di promozione e di valorizzazione dei prodotti locali e della loro stagionalità, che accorcia la filiera di acquisto, eliminando i passaggi intermedi con conseguente riduzione anche dell’inquinamento atmosferico derivante dal trasporto delle merci.

«Il Parco delle Rimembranze – sottolinea il sindaco Antonio Tumminello – si rivela, pertanto, come area dedicata alla sostenibilità ambientale, in quanto scelto anche come sito per l’installazione dell’ecofontana pubblica, dove la cittadinanza può acquistare acqua naturale ambiente, naturale fresca e frizzante fresca al costo di 5 centesimi al litro».