“ARRAMPICATI SUGLI SPETTRI”, la commedia di Ernesto Maria Ponte

More

30 Luglio 2020 22:00

Piazza Castello

Dopo “Interminabilmente”, Ernesto Maria Ponte torna a Castelbuono con un altro capitolo della trilogia della casa: “Arrampicati sugli spettri”.

La nuova commedia, in scena il 30 luglio a Castelbuono, parla di una villa che nessuno vuole comprare nonostante il costo irrisorio a causa delle dicerie circa una maledizione che la colpisce.

L’unico che fiuta l’affare e si lancia nell’acquisto è proprio Ernesto che conduce con sé la sua famiglia allargata attraverso un’avventura fra spettri ed equivoci familiari, riuscendo con ironia a prendersi gioco della vita e della morte.

Lo spettacolo, scritto con Salvo Rinaudo si avvale della presenza di Clelia Cucco, Rossella Leone, Tiziana Martilotti, Roberto Spicuzza e Mattia Macaluso. La regia è curata dallo stesso Ernesto Maria Ponte

REGOLAMENTO COVID19

Sarà esposto e posizionato in ogni seduta il seguente regolamento visitatori che
riporterà la seguente dicitura:

• Tutti i visitatori devono indossare la mascherina per tutta la durata della visita guidata e mantenere la distanza interpersonale di un metro almeno. Per i bambini valgono le norme generali

• È prevista la deroga al distanziamento interpersonale per i visitatori tra loro “congiunti”

• L’accesso nella zona spettacoli è organizzato allo scopo di assicurare il rispetto del distanziamento sociale, l’utilizzo di dispositivi di protezione individuali, le condizioni igienico sanitarie idonee ed adeguate alle norme vigenti e garantire il controllo circa il rispetto assoluto da parte dei visitatori di tutte le misure adottate dal comune.

• Le vie di accesso, i percorsi interni e i percorsi di uscita, sono stati definiti per il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro

• Ai portatori di disabilità motorie e ai loro accompagnatori sono dedicati appositi spazi nonchè un percorso specifico nel rispetto del distanziamento sociale

• All’ingresso è previsto il controllo della temperatura ed è fatto divieto di ingresso ai visitatori con temperatura superiore a 37,5°C

 Prima di accedere i visitatori sono pregati di igienizzare le mani con l’apposito prodotto messo a disposizione nei punti di erogazione in corrispondenza dell’ingresso

• È vietato introdurre cibi e bevande all’interno

• I visitatori sono pregati, altresì, di adottare le seguenti misure comportamentali:
– Attenersi alle indicazioni del personale addetto all’assistenza al pubblico lungo il percorso di visita
– Evitare di abbandonare indumenti, borse, etc.
– Evitare comportamenti che possano mettere in difficoltà, durante la visita, le persone che precedono o che seguono nei percorsi che portano all’uscita
– Evitare di allontanarsi dal gruppo durante la visita

• L’utilizzo dei servizi igienici viene assicurato ai visitatori in caso di necessità. Il personale è a disposizione, a richiesta, per accompagnare il visitatore ai servizi igienici, mantenendo la distanza interpersonale di almeno un metro e fornendo le informazioni ed istruzioni sull’uso degli stessi

• In uscita i visitatori sono pregati di evitare affollamenti e assembramenti indesiderati e non rispettosi
della distanza interpersonale di un metro almeno

IN BASSO IL MODULO DI AUTO-DICHIARAZIONE

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.