Peppe Vaccaro: “Ecco perché lascio l’Asd Castelbuono 1975”

Riceviamo e pubblichiamo le motivazioni con cui Peppe Vaccaro, vecchia gloria dell’Ac Castelbuono e dirigente dell’Asd Castelbuono 1975, ha deciso di lasciare definitivamente questa società.

 

Lo sport è passione. Con questo spirito da più di trent’anni mi sono dedicato al mondo del calcio, prima come giocatore, poi come allenatore e infine come dirigente. Quest’ultima carica l’ho rivestita nell’Asd Castelbuono 1975, dedicandogli il tempo libero che ho tolto alla mia famiglia. Ma non per questo ho deciso di lasciare la società.

Non ho condiviso il programma dell’Asd. Perplessità che all’interno della dirigenza ho sempre esposto, ma non sono mai stato né ascoltato né quantomeno informato delle scelte che venivano fatte.

Vista la gratificante esperienza personale nella gloriosa Ac Castelbuono, in questi anni ho allenato le squadre giovanili della società con l’obiettivo di fare crescere i nostri ragazzi dandogli la possibilità di emergere in campionati competitivi. Purtroppo tutto questo è andato vanificato perché il programma societario è risultato completamente diverso alle idee che, invano, ho cercato di portare avanti.

Pertanto, non essendoci più le condizioni per lavorare in un progetto comune, lascio definitivamente l’Asd Castelbuono 1975 augurandogli un sincero in bocca al lupo per il futuro.

Per quanto mi riguarda mi prenderò un periodo di riflessione, e se ci saranno delle richieste che mi potranno coinvolgere in nuovi e più allettanti progetti valuterò il da farsi.

Giuseppe Vaccaro

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.