Per tre giorni il Piemonte ? nelle Madonie.

Riceviamo e pubblichiamo il saluto di Rita Bertolone, vice presidente dell’Associazione Sicilia in Europa, a seguito della tre giorni di incontri tra alcuni delegati di comunità piemontesi e alcuni attori dell’economia madonita.

L?Associazione Culturale ?Sicilia in Europa? promuove il suo primo evento in Sicilia, con una tre giorni no-stop tra rappresentanti di alcune importanti comunità piemontesi ed il territorio madonita.
Dal 15 al 18 Febbraio u.s. i Sindaci di Pinerolo, Fossano e Bra assieme al Preside dell?Istituto alberghiero ?Mucci? di Bra e al Preside dell?ITIS ?G. Peano? di Torino, sono stati ospiti dell?Amministrazione di Castelbuono, Comune del Parco delle Madonie.

siciliaineuropaScopo dell?incontro è stato la promozione del territorio Madonita e lo scambio culturale tra i due comprensori territoriali. A condividere la soddisfazione di questa importante circostanza due fondatori dell?associazione oriundi del Vallone ed uno residente a Villalba; si tratta rispettivamente dell?imprenditrice Rita Bertolone e del dirigente scolastico Alfonso Lupo, entrambi nativi di Mussomeli e residenti in Piemonte e del dott. Giuseppe Zaffuto Agronomo che si occupa della Promozione agricola all?Ente Parco delle Madonie.
La splendida cornice delle Madonie e la calorosa accoglienza dell?Amministrazione Comunale di Castelbuono, con in testa il Sindaco Mario Cicero, sono stati gli elementi caratterizzanti di questo evento che ha registrato l?interesse di diverse comunità montane, di imprenditori locali e dell?Ente Parco.
Molti gli spunti che sono emersi in favore di protocolli di intesa tendenti a favorire l?interscambio non solo culturale ma anche di prodotti tipici tra il territorio Madonita e le comunità piemontesi rappresentate nella delegazione.
L?attenzione si è focalizzata sulla opportunità di promuovere pacchetti turistici appetibili per le gite scolastiche, per le vacanze della terza età e per dare l?opportunità agli associati di Sicilia in Europa, che già superano il centinaio a due mesi dalla sua nascita, di riscoprire la Sicilia nella sua cultura, nella sua storia e nella sua valenza enogastronomica.
Non ultima l?ipotesi di intrecciare relazioni con un area del Piemonte che è la culla delle vetrine internazionali del gusto e dell?enogastronomia.
Rita Bertolone, Alfonso Lupo e Giuseppe Zaffuto nel gongolare per il successo della prima uscita dell?Associazione già si interrogano e riflettono sull?opportunità di replicare un simile evento nell?area Nissena.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.