Piano Giovani, il grande flop. Il portale in tilt e gli utenti (giustamente) infuriati

Nel secondo “click day” siciliano, nel corso del quale verranno assegnati altri 800 tirocini in azienda retribuiti con 500 euro al mese per sei mesi, il portale regionale – come previsto da molti – va in tilt.

Questi alcuni dei commenti inviati sulla pagina Facebook del progetto:

F.B “Ho provato ad accedere al portale della regione per il Piano Giovani, dalle 9.20 tuto intasato, sito lentissimo e alla fine pagina non avviabile. Sto ancora tentando di accedere ma è davvero rallentato”.

M.A: “Dalle ore 9.30 che il sito piano giovani sicilia è in tilt…. l’ennesima illusione o meglio delusione di una regione incapace di gestire il dramma di migliaia di disoccupati”.

A.G.” Siete scandalosi. Create false speranze illudendo la gente che ha voglia di lavorare. VERGOGNA!”

S.B.: “sono il papà di uno dei partecipanti a questo tirocinio. mi sto consultando col mio avvocato per valutare di intraprendere eventuali azioni legali per il danno lavorativo subito dai vostri disservizi. non possiamo far passare l’idea ai nostri giovani che sono abbandonati a se stessi. Ne noi genitori ne voi potete abbandonarli allo sbaraglio. Devono avere tutti le stesse opportunità. Ed allora, se possibile, stanare chi nella P.A. ha sbagliato tutto su questo progetto. Anche per capire di quanta immunità riuscite a godere. Se alla pari dei parlamentari!”