Pizzuto torna alla guida del Parco delle Madonie

[gds.it] PALERMO. Angelo Pizzuto torna al vertice dell’ente Parco delle Madonie. Lo ha deciso il Consiglio di giustizia amministrativa che ha accolto la richiesta di sospensiva dell’atto con cui, quattro mesi fa, il presidente della Regione aveva revocato l’incarico a Pizzuto con una serie di rilievi sulla sua gestione.
Al suo posto era stato nominato commissario Erasmo Quirino.
Il presidente del Parco aveva impugnato il provvedimento ma il Tar aveva respinto la richiesta di sospensiva accolta ora dal Cga, che in Sicilia è organo di appello del Tribunale amministrativo regionale. Pizzuto era stato già revocato dall’incarico due anni fa. Gli veniva contestato di avere organizzato, come capo di gabinetto vicario dell’ex assessore Gianmario Sparma, un viaggio promozionale in Canada a spese della Regione. Pizzuto si era difeso sostenendo che non era stato lui a organizzare il viaggio, al quale peraltro non prese parte.
Il Tar lo riammise nell’incarico ma il presidente Rosario Crocetta lo aveva di nuovo revocato con altre motivazioni riferite alla gestione dell’ente Parco.
Il caso sarà ora esaminato nel merito dal Tar ma intanto l’ordinanza del Cga è esecutiva.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.