Poker di vittorie per l’Ypsi

[Riceviamo e pubblichiamo] Una settimana  entusiasmante quella appena trascorsa per il volley castelbuonese che ottiene 4 vittorie su altrettante gare.

Inizia mercoledì l’under 16 che si impone 3 a 1 in rimonta sul campo dell’Ard Termini e consolida il primato in classifica nel girone rosa provinciale..
Nel week end la seconda divisione femminile vince un match tiratissimo in casa a Finale contro il Caccamo, nonostante una squadra dimezzata dagli infortuni; solita prestazione di alto livello del capitano Gugliuzza che guida le giovani Ypsine  che ora si stabilizzano al terzo posto in classifica a una sola lunghezza dalla zona promozione.
Domenica a pranzo, sempre a Finale, la terza divisione femminile a sorpresa vince contro il GS Volley di Palermo per 3 a 0 e prosegue la grandiosa rimonta in classifica che porta le ragazze di Castelbuono al terzo posto a due lunghezze dalla promozione dopo un inizio di campionato difficile.
In serata infine la Castiglia Bibite in prima divisione maschile si impone per 3 a 1 sul campo dello Sport Isola in un match intenso e ben giocato dai ragazzi della Castelbuonese che si portano anche loro a un insperato terzo posto in classifica di campionato.
Grande soddisfazione per tutti i ragazzi, il Presidente Capuana, gli allenatori e i dirigenti per una stagione che nonostante un inizio difficilissimo per la mancanza di un campo di casa si sta rivelando entusiasmate a dimostrazione che la passione e la voglia di mettersi in gioco e non arrendersi paga sempre.
Peccato che Castelbuono non possa ospitare le partite di casa della propria squadra perchè la palestra del liceo, concessa finalmente circa un mese fa dopo una lunga battaglia, non è omologata per le gare federali;
i nostri ragazzi hanno però trovato una seconda casa presso Finale dove sono stati accolti in maniera stupenda e alle partite vengono a sostenerli in tanti, una giovane e bella tifoseria che cresce ogni partita, una splendida storia di sport e amicizia.
ypsivolley

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.