Polisportiva Castelbuonese, primato solitario

Prova convincente per la polisportiva castelbuonese che tra le mure amiche ha battuto il randazzo con il punteggio di 3 a 1.La formazione di casa si presenta con una difesa nuova viste le assenze di Lisciandro e Iannolino, che lasciano il posto all?esordiente Militello sulla fascia destra e Cavarretta al centro della difesa. A sorpresa mister Vitale lascia in panchina il bomber Lo Coco per un attacco tutto castelbuonese Città-Antista. Sono proprio questi ultimi a dare vivacità in avanti fin dalle prime battute non riuscendo però ad impensierire il portiere ospite. La formazione di casa spinta da un pubblico caldissimo spinge alla ricerca del gol sfiorandolo clamorosamente con Giglio che da pochi passi si fa parare il tiro. Poco dopo è il randazzo ad andare vicino al gol con un tiro ravvicinato che termina a lato. Sugli sviluppi di un calcio d?angolo è ancora la castelbuonese con Restivo di testa ad andare ad un passo dal gol ma stavolta è il palo a negare la gioia al difensore e il primo tempo si chiude con lo 0-0. Secondo tempo scintillante ed è proprio poco dopo l?inizio che la castelbuonese va in vantaggio con un sinistro all?angolino del centrocampista Lipari. Non passa molto che il bomber granata Antista riesce a raddoppiare con un fantastico colpo di testa che manda in visibilio il pubblico. La formazione del presidente Capuana continua a spingere ed è con il neo entrato Lo Coco che arriva la terza rete dopo una grande azione del centrocampista Cicero che prima sfiora il gol e poi pennella l?assist per l?attaccante detto toro loco. La partita sembra scivolare tranquilla verso la fine ma dopo una bella azione, il randazzo trova un calcio di rigore poi trasformato, per un fallo di Lipari che viene anche ammonito. Dopo il rigore non ci sono più azioni da sottolineare e la partita termina con il punteggio di 3-1. Con questa vittoria la polisportiva castelbuonese si lancia al primo posto solitario visto il pareggio del taormina che non va oltre l?1-1 in casa della mamertina e può prepararsi al meglio per le prossime 2 partite che si preannunciano di fuoco, ad aspettare la capolista infatti ci saranno prima il milazzo e poi l?asd castelbuono. Ancora da sottolineare il grande apporto dei tifosi che con grande passione hanno sostenuto la squadra per tutto l?incontro.

 

Saro Mazzola