Polisportiva Castelbuono. Un gesto di solidarietà

Un gesto di solidarietà.
È quello che i giovani calciatori della categoria esordienti della Polisportiva Castelbuono hanno compiuto oggi insieme ai genitori e ai dirigenti.
I ragazzi infatti hanno portato dei doni, acquistati con una raccolta di fondi tra i genitori, ai piccoli provenienti da Nigeria, Marocco e Camerun e che oggi vivono nel nostro paese.
I bambini sono arrivati fin qui con le loro mamme, dopo un lungo e travagliato viaggio affrontato con il sogno di un avvenire migliore,lontano da guere, fame, fanatismo religioso e dittature.
Ancora una volta la nostra comunità, per mezzo dei suoi giovani calciatori, dimostra di essere accogliente verso i fratelli meno fortunati, anche con questo piccolo gesto di solidarietà e di ospitalità.
La Polisportiva Castelbuono, tra l’altro, accoglie tra le fila dei suoi giocatori un ragazzo migrante alloggiato in una struttura presente nel paese, mentre altri gareggiano nell’atletica per i colori del Gruppo atletico polisportivo.
Le mamme e i bambini destinatari dei doni, la cui età non supera un anno, alloggiano presso la struttura di accoglienza sita in via Parrocchia, ed hanno mostrato con i loro sorrisi di avere gradito i doni dei ragazzi castelbuonesi.
La delegazione di ragazzi e genitori è stata accompagnata dal tecnico Vincenzo Mazzola.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.