Politiche giovanili, indetto anche a Castelbuono il concorso “La mia idea in Comune” per i giovani dai 18 ai 30 anni

Hai un’idea per il tuo Comune? Partecipa al concorso… e presenta la tua idea al seminario regionale sulle politiche giovanili! E’ questo lo slogan del progetto “Giovani idee” sostenuto dal Programma europeo Erasmus Plus-Dialogo tra i giovani e i decisori politici (KA3).

Anche Castelbuono si mette in gioco e partecipa così come l’Unione degli Assessorati, in collaborazione con il Comune di Villafranca Sicula (Agrigento) e l’associazione per la Mobilitazione Sociale Onlus.

Il concorso è finalizzato a raccogliere proposte di interesse giovanile da realizzare a livello locale. Vuole essere per i giovani siciliani un’opportunità concreta di cittadinanza attiva, di partecipazione alla vita comunitaria, di visibilità del pensiero dei giovani.

Il bando vuole dare ai ragazzi e alle ragazze la possibilità di esprimere le proprie idee e la propria visione in merito a iniziative, progetti e proposte di interesse giovanile da realizzare a livello locale.

Grazie al concorso di idee si intende individuare 20/30 idee-progetti di promozione delle politiche giovanili locali da inserire nella proposta di realizzazione dei piani locali giovani (PLG).

Il concorso di idee è tematico su uno o più dei suddetti ambiti: lavoro, studio, tempo libero, aggregazione, partecipazione, volontariato, salute. Le idee selezionate saranno presentate nel corso di un meeting conclusivo.

Possono partecipare i giovani dai 18 anni ai 30 anni residenti e/o domiciliati in Sicilia. La partecipazione può avvenire in forma singola o associata (gruppi informali, associazioni, consulte giovanili) a condizione che la maggioranza dei componenti del gruppo soddisfino i requisiti di partecipazione (domicilio/residenza e età). In caso di partecipazione associata, potranno partecipare al meeting finale un massimo di 5 partecipanti con età tra i 18 e i 30 anni. Ogni partecipante potrà partecipare ad un unico progetto.

I candidati dovranno presentare un’idea per promuovere le politiche giovanili locali. Considerata la trasversalità delle politiche giovanili locali, l’idea può riguardare diversi ambiti dove al centro siano sempre i giovani: lavoro, salute, volontariato, tempo libero, scuola, partecipazione locale. Inoltre le idee dovranno essere realizzabili e sperimentabili nei contesti locali.

La candidatura dovrà essere inviata esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica [email protected] entro il 14 agosto 2016. Alla mail andranno allegati domanda di partecipazione compilata in ogni parte e l’idea progettuale dettagliata.

I moduli sono scaricabili dal sito www.unioneassessorati.it.

Domanda di partecipazione