Polizzotto chiede le dimissioni di Norata dall’Ato5

(MADONIELIVE.COM – Giuseppe Spallino) Stefano Polizzotto, candidato sindaco della lista “Castelbuono Libera”, nel comizio che ha tenuto ieri, alle 19:30 in piazza Margherita, ha chiesto le dimissioni di Giuseppe Norata da liquidatore di Ecologia e Ambiente S.p.A., la società che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti nei comuni dell’Ato5, per “incompatibilità con la scelta di candidarsi a sindaco” nella lista “L’Ulivo per Castelbuono – con Unione Civica di Centro”. Polizzotto ha anche puntato il dito contro “la discarica in contrada Cassanisa” e “l’inaugurazione dell’area artigianale che avviene senza che sia stato fatto il collaudo”.
Nel comizio seguente di Giuseppe Norata, non si è replicato alla richiesta di dimissioni, ma gli “ulivisti” hanno affermato che “l’impianto in contrada Cassanisa non è una discarica, ma un impianto di compostaggio, che trasforma la frazione organica in concime” e che “il collaudo dell’area artigianale è stato già fatto”.