Pollina, bruciati pedalò e canoe a un giovane imprenditore

Solidarietà dal sindaco e dall’amministrazione

“In un momento in cui il paese tenta a fatica di uscire dalla morsa della crisi, qualcuno punta a metodi intimidatori che scoraggiano lo sviluppo e la crescita del nostro territorio”. Lo dice il sindaco di Pollina Magda Culotta, commentando l’attentato incendiario che nella notte tra venerdì e ieri ha colpito un giovane imprenditore di Pollina, a cui sono stati distrutti tre pedalò e due canoe. Tutta l’amministrazione e i consiglieri del gruppo Democrazia Progresso e Libertà sono vicini al concittadino e lo incoraggiano a proseguire nella sua attività che avrebbe, tra l’altro, dato lavoro ad altri giovani come lui.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.