Presentato il progetto “Un dono per la vita”

[asdcastelbuono.it]

asdGrande giornata di sport e solidarietà quella che si è svolta ieri a Castelbuono. La Sala delle Capriate gremita in ogni ordine di posto, è stata la cornice della presentazione del progetto “Un Dono per la vita”. Dopo l’introduzione affidata a Giuseppe Scacciaferro, Presidente dell’ASD Castelbuono, ha preso la parola Massimiliano Birchler che ha presentato nel dettaglio le attività che verranno svolte nei prossimi mesi. L’obiettivo è raccogliere fondi per il progetto e soprattutto sensibilizzare l’opinione pubblica in merito al tema della donazione degli organi. Diverse le iniziative previste tra le quali spiccano un concerto musicale e una rappresentazione teatrale curata da una prestigiosa compagnia palermitana che porterà in scena una toccante esperienza personale relativa al tema in questione. È stata lanciata inoltre una interessante proposta e cioè quella di svolgere, presumibilmente durante le festività natalizie, un triangolare di calcio con le altre due compagini locali, la Polisportiva Castelbuonese 1950 e la Supergiovane Castelbuono, il cui incasso sarà totalmente devoluto in beneficienza alle diverse associazioni di volontariato presenti a Castelbuono. Sempre in ambito sportivo saranno previsti numerosi tornei giovanili in quanto uno dei principali obiettivi, così come sottolineato in apertura di dibattito dal Presidente Scacciaferro, sarà proprio quello di portare il progetto nelle scuole e sensibilizzare così direttamente i più giovani che rappresentano il futuro della nostra società. Durante la conferenza spazio anche per gli intervenuti di Stefano Saitta – presidente delegato F.I.G.C. – da sempre molto vicino ad iniziative del genere, e di Antonio Tumminello, Sindaco di Castelbuono. In chiusura hanno preso la parola Rossella Guggino, responsabile CRT dell’area Cefalù e Madonie, che ha esposto alcune informazioni di carattere scientifico relativamente ai trapianti, e Vito Sparacino, coordinatore del Centro Regionale Trapianti, che ha riportato i dati relativi ai numeri di trapianti svolti in Sicilia e in Italia e sottolineando quanto è stato sinora fatto e quanto si dovrà ancora necessariamente fare. La strada è ancora in salita ma c’è la volontà da parte di tutti di cambiare le cose e partire proprio da Castelbuono, con il progetto “Un Dono per la vita”, per diffondere una nuova e positiva ventata di ottimismo e di speranza.

Nella foto da sinistra Pino Ippolito (Segretario Amministrativo A.S.D. Castelbuono), Rossella Guggino (Responsabile CRT Area Cefalù-Madonie), Francesco Sardina (Capitano A.S.D. Castelbuono), Vito Sparacino (Coordinatore CRT), Giuseppe Scacciaferro (Presidente A.S.D. Castelbuono) e Antonio Tumminello (Sindaco Comune Castelbuono).