“Prima di tutto chiediamo scusa”

[RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO] In questi anni di impegno amministrativo, le problematiche che abbiamo affrontato sono state molteplici, sul campo socio-sanitario, sul settore dello sviluppo culturale-turistico-urbanistico, dell?agricoltura, delle opere pubbliche e dell?artigianato.
Quest?impegno ci ha visti attivi nel reperire le dovute risorse, cercando di non pesare sulle casse del Comune. Diverse volte ci? ? stato possibile, in quanto siamo riusciti ad ottenere finanziamenti.
In tal senso, basta vedere le opere pubbliche che in questi anni sono state appaltate, ovvero gli svariati interventi nel settore socio-sanitario e nel settore del turistico-culturale. Altre volte, invece, non siamo riusciti a dare, purtroppo, risposte tempestive ed esaustive alla Comunit? Castelbuonese.
Uno dei settori che ha maggiormente sofferto ? stato quello della manutenzione delle strade, degli immobili comunali, della rete idrica e fognaria. Infatti, attualmente, ? pi? semplice reperire i finanziamenti per una nuova opera pubblica che reperire somme per la manutenzione ordinaria di opere preesistenti. A prova di ci? ? lo stato di usura delle nostre strade sia all?interno del centro urbano che nel territorio del Comune. Ed ? per questo che, assumendoci le nostre responsabilit?, chiediamo ?SCUSA? alla Comunit? che abbiamo l?onore di governare. Resta inteso che nonostante tutto, non siamo mai rimasti con ? le mani in mano? ed abbiamo programmato ugualmente una serie di interventi per riuscire a reperire dei finanziamenti, oppure, a finanziare noi stessi gli interventi straordinari per rendere pi? sicura sia la viabilit? che gli immobili comunali.
Qui di seguito sono elencati gli interventi che ? nostro intendimento realizzare entro la primavera 2010:
? Rifacimento della strada bivio Piano Sempria-Cuprania
? Manutenzione straordinaria della strada che si dirama dalla S.S. 286 sino alla contrada S. Elia.
Queste opere saranno finanziate con il ? Fondo della Montagna anno 2007?.
? Manutenzione straordinaria di Via Mario Levante, restringimento e riqualificazione dei marciapiedi, nuova sistemazione dei posteggi.
? Lavori di manutenzione ed adeguamento delle scuole materne, elementari e medie.
? Lavoro di completamento e manutenzione del campo di calcio ? Luigi Failla?.
? Lavori di manutenzione straordinaria del campo di calcetto (rifacimento manto) all?interno dell?impianto ?Tot? Spallino?.
? Lavori di manutenzione straordinaria della via Principe Umberto con rifacimento fognatura e rete idrica.
? Lavori di manutenzione straordinaria di alcune strade extraurbane.
Queste opere verranno finanziate con la devoluzione di un mutuo che il Comune di Castelbuono aveva gi? precedentemente attivato presso la Cassa Deposito e Prestito per realizzare il prolungamento di Via Papa Giovanni. L?importo del mutuo per le opere sopraelencate di Euro 828.529,42,e che pur essendo state inserite nella graduatoria di un bando regionale per la realizzazione del proseguimento di via Papa Giovanni il cui importo era di euro 1.850.000,00 (anno 2005 ) a causa di molteplici problemi burocratici, dovuti alla farraginosa e tardiva macchina regionale, non ? stato mai decretato il finanziamento pur avendo tutti i visti ed essendo stato inserito nella graduatoria per il finanziamento. Oggi l?importo ? lievitato ad euro 2.100.000,00.
Comprendiamo bene che, se il Comune voleva realizzare l?opera del prolungamento di Via Papa Giovanni doveva indebitarsi per altri 250.000,00 Euro. Per cui, abbiamo ritenuto opportuno, e di questo dobbiamo ringraziare per la condivisione e l?appoggio, il Consiglio Comunale, devolvere l?intero importo per gli interventi sopra elencati ed aspettare l?uscita dei prossimi bandi 2007-2013 per finanziare nuovamente il prolungamento di Via Papa Giovanni.
Il Sindaco, Mario Cicero, sottolinea che questi interventi saranno, sicuramente, effettuati entro la primavera 2010 e contribuiranno a dare un volto nuovo e maggior sicurezza a tutti quelli che vivono a Castelbuono o che vengono a visitare la nostra cittadina.
Il Sindaco sottolinea che, dopo questi interventi, Castelbuono avr? una viabilit? pi? sicura offrendo sia ai cittadini che ai turisti un territorio pi? ordinato ed insieme agli altri servizi che vengono erogati daranno alla comunit? un’altra opportunit? per farsi sempre di pi? apprezzare.

IL SINDACO DI CASTELBUONO
Mario Cicero

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.