Primarie a Castelbuono: 553 votanti. Bersani al 48%, Renzi a quota 40

Ben 553 i votanti castelbuonesi alle Primarie della coalizione di centro sinistra. Un autentico successo, a detta dei dirigenti della sezione locale del PD, che hanno assistito ad una entusiastica partecipazione che premia il percorso politico intrapreso e le figure coinvolte dalla coalizione nazionale. Dalle urne castelbuonesi esce un dato molto polarizzato, che si concentra sui due favoriti della competizione, entrambi esponenti del PD, a scapito di Vendola (fermo a quota 53 voti, 9,6%). 267 per Bersani contro i 221 per Renzi (48% a 40%), con una semplice testimonianza per Tabacci (4) e Puppato (6). Un risultato che conferma le chance di vittoria a primo turno per Bersani, ma che registra la significativa affermazione locale (sopra la quota nazionale) in favore del Sindaco di Firenze.