Pro Loco. Eletti Presidente e direttivo

Nicolò Cusimano è stato confermato all’unanimità dei votanti, per la quarta volta, Presidente  della Pro Loco di Castelbuono. Sarà affiancato da una  squadra, parzialmente rinnovata, composta da Vincenzo Biundo, Vincenzo La Grua, Angelo Cucco, Rosa Spallino (vice Presidente). 

Parole di ringraziamento sono state espresse per il componente del precedente Direttivo (Elisabeth Barreca, guida abilitata) che non ha potuto dare la propria disponibilità ad essere riconfermata per sopraggiunti motivi personali e lavorativi.

Al termine della scrutinio il neo Presidente ha voluto mettere in risalto la continua adesione di tanti nuovi soci, in prevalenza giovani. Il loro impegno ed entusiasmo consentirà sicuramente di imprimere ulteriore impulso alle attività dell’Associazione.

Nella prima riunione del Cda è stato stilato un programma di massima sulle attività che si intendono effettuare per il prossimo quadriennio ed è stato costituito un apposito gruppo di lavoro con l’obiettivo specifico di realizzare gli obiettivi statutariamente previsti (Art. 2 dello Statuto). 

In particolare La Pro Loco presterà particolare attenzione all’organizzazione turistica di Castelbuono, studiando il miglioramento di tutte le zone del Paese, con particolare riguardo a quelle zone suscettibili di essere visitate dai turisti, promuovendo l’abbellimento di piazze, giardini, scorci panoramici. 

Si continuerà, ancora, ad “intercettare” tour operator italiani e stranieri per consentire a Castelbuono di divenire un terminale stanziale del soggiorno dei turisti che potranno, successivamente, irraggiarsi sul nostro territorio per praticare l’escursionismo naturalistico nella convinzione che esso sia  non  meno importante del turismo balneare. Si è convinti che le strutture ricettive di Castelbuono, forti di oltre 300 posti letto, saranno in grado di mettere a disposizione  la loro ospitalità che ha raggiunto un grado di professionalità ragguardevole.

Il nuovo Consiglio di Amministrazione è consapevole che non sarà una responsabilità di poco conto operare nella  promozione di un territorio (Castelbuono) che da qualche decennio, grazie all’oculato impegno di diverse amministrazioni comunali, coadiuvate dal mondo delle Associazioni e dell’imprenditoria locale, ha consentito ai castelbuonesi ed ai turisti di raggiungere una qualità della vita che non è seconda a nessun’altra del circondario.

Si riporta di seguito il programma delle attività, approvato, assieme al bilancio preventivo 2020,  dall’assemblea generale dei soci nella seduta del 28 ottobre 2019.

La realizzazione del medesimo prevede, per taluni aspetti, la collaborazione con le Istituzioni preposte nei confronti delle quali esiste da sempre la disponibilità ad operare in sinergia nel rispetto, ovviamente, dei ruoli e delle competenze.

PROGRAMMA

1. Implementazione il servizio di assistenza turistica con volontari anche plurilingue;

2. A seguito Nulla Osta Assessorato Turismo Regione Sicilia  sarà istituito un  Ufficio Informazione ed Assistenza Turistica – con personale e volontari a conoscenza di lingue straniere. Allo scopo saranno intrapresi gli opportuni contatti con l’Amministrazione comunale per esaminare la fattibilità di convenzionare il servizio; 

3. Convenzione con il Museo Civico per consentire l’apertura del Castello con l’intervento di soci Pro Loco culturalmente preparati ed  a conoscenza anche di lingue straniere; 

4. Effettuazione corso alfabetizzazione lingue straniere diretto principalmente al settore della ristorazione e delle attività commerciali a cura di nostri associati madre lingua;

5. Progetto Parco delle Rimembranze. Completamento ristrutturazione e ricerca altre fonti di finanziamento. Studio della sua autonomia gestionale ai fini economici. Stipula concessione gestione al termine dei lavori e della agibilità dell’area

6. Promozione pacchetti turistici con la previsione dell’apposita card che contempla  anche il biglietto unico attraverso un protocollo di intesa con Comune ed Istituzioni Museali;

7. Calendario 20208. primo maggio: 7^ edizione – al Parco delle Rimembranze – esibizione band locali, degustazione prodotti tipici, caseificazione, fiera prodotti tipici esclusivamente locali (salumi, formaggi, miele, olio, manna, pane, dolci, biscotti, ortofrutta a Km zero), itinerari storico monumentali e naturalistici;

9. 24 giugno – Festa di San Giovanni:  da realizzare prevalentemente con i legumi preventivamente offerti ai coltivatori che provvederanno a coltivarli, raccoglierli e conferirli per l’organizzazione dell’evento. 

10. Giornata FAI di primavera;

11. Castelbuono…in fiore – 2^ edizione. Incentivare i proprietari di balconi e finestre siti nel centro urbano ad abbellire gli stessi con fioriere e fiori;

12. Progetto Plastic Free: consegna agli studenti Castelbuonesi di una borraccia da agganciare o mettere, vuota, nel proprio zaino in sostituzione delle bottigliette di plastica attualmente utilizzate. A beneficiarne, nel corrente anno scolastico, saranno gli studenti della scuola media. A seguire gli scolari della scuola primaria ed infine la scuola dell’infanzia. L’idea progettuale prevede che i ragazzi possano riempire  le proprie borracce direttamente dai rubinetti della stessa scuola.

13. Mantenimento e miglioramento del sito turistico della Pro Loco www.prolococastelbuono.it  ove sono elencate tutte le attività del settore  operanti a Castelbuono (ristoranti, B&B, alberghi, numeri utili etc.);

14. Mantenimento e miglioramento della pagina Facebook della Pro Loco che ha acquisito quasi 5.000 “amici”

15. predisposizione di un  progetto di servizio civile nazionale;

16. Convenzione con l’Università di Palermo per tirocini curriculari;

17. Convenzione con l’Università di Palermo per tirocini extracurriculari;

18. Convenzione con Liceo Scientifico e Istituto Agraria per consentire agli studenti di  effettuare l’alternanza scuola/lavoro presso la ns. sede e presso siti gestiti;

19. Proseguimento della campagna di affiliazione per l’adesione  di nuovi soci;

20. Trasferimento della propria sede via Dafni a seguito del mancato rinnovo in comodato d’uso  dei locali di Casa Speciale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.