Processo ‘Black Cat’. Chiesti 229 anni di condanna in totale, 15 all’unico castelbuonese imputato

Riportiamo la notizia pubblicata sul Giornale di Sicilia di oggi, in un articolo a firma del giornalista Giuseppe Spallino, con aggiornamenti sul processo denominato “Black Cat”, che ha scoperchiato l’attività mafiosa nelle Madonie, e che è attualmente in corso presso il Tribunale di Termini Imerese.

Il processo è ormai arrivato alle battute finali e, dopo le dichiarazioni dei due collaboratori di giustizia, Francesco e Andrea Lombardo – padre e figlio – ha portato alla conferma delle richieste di condanna già avanzate in precedenza dai pm: 19 condanne e un’assoluzione, per un totale di 229 anni di carcere.

Tra gli imputati un castelbuonese, G.M., per il quale sono stati chiesti 12 anni per associazione mafiosa e 3 anni più 1.500 euro di multa per ricettazione.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.