Processo Lena, domani la sentenza

[MADONIELIVE.COM – Giuseppe Spallino] E’ prevista per domani 8 novembre la sentenza del processo di primo grado nei confronti di Francesco Lena, l’imprenditore titolare dell’azienda vitivinicola Abbazia Santa Anastasia sita nel territorio di Castelbuono, coinvolto nell?inchiesta denominata ?mafia-appalti? che ha portato a numerosi arresti nel giugno del 2010. Lena è accusato di associazione mafiosa e di intestazione fittizia di beni, in sostanza di essere il prestanome del boss Bernardo Provenzano. Il pubblico ministero Antonino Di Matteo alla fine della sua requisitoria ha chiesto nove anni di reclusione, mentre gli avvocati Giovanni Di Benedetto e Giovanni Rizzuti alla fine della loro arringa difensiva hanno chiesto l’assoluzione con formula piena in quanto sostengono che il loro assistito non è colluso con la mafia anzi ne è una vittima. L’esito dunque non è scontato, adesso la parola passa al gup Luigi Petrucci.