Progetto “La solidarietà si diffonde più velocemente”. Servizio telefonico di ascolto e sostegno psicologico-sociale

L’emergenza epidemiologica COVID-19 oltre agli effetti negativi sul tessuto socio-economico della nostra comunità, con le rigide e giuste prescrizioni che hanno modificato sostanzialmente le nostre
abitudini di vita riducendo i contatti sociali, rischia di avere gravi ripercussioni anche di natura psicologica.

Per questo motivo, è intendimento dell’Amministrazione Comunale, all’interno del progetto “La solidarietà si diffonde più velocemente”, attivare un ulteriore iniziativa solidale consistente in un
servizio telefonico di Ascolto e Sostegno psicologico-sociale.
Le informazioni ottenute rimarranno del tutto riservate. Il servizio è gratuito e sarà svolto da personale qualificato.

In questo momento abbiamo acquisto la disponibilità delle dottoresse:

Psicoterapeuta Pollicino Concetta, contattare telefonicamente, tramite messaggi, al numero 393\7113640 per fissare un appuntamento, darà priorità assistenziale a quanti al momento
lavorano.

Psicoterapeuta Impallomeni Valentina, contattare telefonicamente al numero 320\0945447 per fissare un appuntamento.

Assistente Sociale Mediatore Familiare Bannò Monica Studio Gea, contattare telefonicamente al numero 320\3598990 il mercoledi e il venerdì dalle ore 16,00 alle ore 17,00.

Psicologa Mediatore Familiare Capuana Laura Studio Gea, contattare telefonicamente al numero 349\3890003 il mercoledì dalle ore 12,00 alle ore 13,00 ed il venerdì dalle ore 15,00 alle ore 16,00.

Il Resp.le del I Settore
F.to Dr. Vincenzo Schillaci

L’Assessore
F.toAnna Lisa

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.