Progetto Tanit. “Sindrome metabolica: un nuovo concetto di prevenzione”

PROGETTO TANIT

Castelbuono 24 -25 maggio 2013

Sala delle Capriate dell’ex Monastero di Santa Venera (Badia)

 

Il cambiamento degli stili di vita, unitamente al progresso socio tecnologico, sta creando delle nuove patologie che nascono come effetto negativo della diminuzione del movimento, dall?aumento della quantità di cibo assunto e dal sempre maggiore uso di carboidrati e grassi nella dieta.

Il Sindaco di Castelbuono, Dr. Antonio Tumminello particolarmente attento e sensibile verso l’educazione alimentare, ha organizzato, in collaborazione con l’Azienda di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione (A.R.N.A.S.) Civico Di Cristina Benfratelli di Palermo, secondo un protocollo d’intesa con l’Istituto Alberghiero ?Pietro Piazza? di Palermo, un’iniziativa di educazione e prevenzione della Sindrome Metabolica che si articolerà secondo il seguente calendario:

  • venerdì 24 maggio, dalle 10.00 alle 14.00 sarà rivolta principalmente  ai giovani e dalle 16.00 alle 19.00 agli operatori addetti alla mensa scolastica del paese oltre i ristoratori;
  • sabato 25 maggio, dalle 10.00 alle 16.00 sarà rivolta a tutta la cittadinanza.

“Si tratta – spiega la Dott.ssa A. Traina, Responsabile Palermo Progetto Diana 5 – di una importante iniziativa di prevenzione basata sul rapporto diretto e personalizzato con il cittadino al quale durante durante l’evento verranno date dimostrazioni pratiche ?.

 

I giovani, gli operatori, i ristoratori e tutta la cittadinanza sono invitati a partecipare.

Seguirà programma dettagliato