Proseguono gli incontri tra i parchi “Cinque Terre” e Madonie

Riceviamo e pubblichiamo
Il gemellaggio tra i due Parchi prevede il 2, 3 e 4 aprile, un incontro in Sicilia per completare le strategie economiche e promozionali a sostegno di un turismo attento all?ambiente e al territorio.

I tecnici dei due Enti, in occasione dell?incontro programmato per i primi giorni del mese di aprile, definiranno i rispettivi Regolamenti del Marchio di Qualità Ambientale rivolto alle strutture turistiche e individueranno le migliori metodologie da seguire per promuovere, difendendoli da imitazioni e alterazioni, i sapori locali.
Le attività di studio e confronto rappresenteranno, pertanto, un?importante opportunità per rielaborare in modo definitivo documenti ed efficaci linee guida che permetteranno in modo coordinato e condiviso di rafforzare un sistema turistico ed economico sempre più aderente alle reali esigenze del territorio.
Ma non solo, i tecnici organizzeranno un reale scambio di prodotti alimentari: sarà, dunque, facile, a partire dalla prossima estate, trovare presso i negozi e ristoranti presenti nelle Madonie le acciughe di Monterosso, la marmellata di limoni, la salsa alla rucola; così come nei punti vendita delle Cinque Terre si potranno acquistare dolci e vini provenienti dal Parco siciliano.
Sapori e colori diversi che, senza confondere, accorceranno le distanze e parleranno del territorio di origine.
Un Gemellaggio, quello tra la Sicilia e la Liguria, che rima con coraggio – di confrontarsi, scoprendosi diversi, ma uniti dallo stesso progetto ? e con viaggio ? esperienza che ha permesso di attraversare territori, di conoscere persone, di scoprire tradizioni.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.