Prova ed errore. Mostra collettiva dedicata a Francesco Minà Palumbo

[Riceviamo e pubblichiamo] La mostra organizzata dal Centropolis di Castelbuono, che si terrà da giorno 12 al 30 Luglio  2014 al Museo Civico di Castelbuono  Sala San Giorgio, nasce con l’intento di omaggiare lo studioso naturalista
castelbuonese Francesco Minà Palumbo in onore del bicentenario dalla sua nascita, attraverso una mostra collettiva che coinvolga alcuni artisti emergenti castelbuonesi e non, invitati ad apportare il proprio intervento artistico che sia interpretazione del tema ispirandosi al lavoro e alla passione dello studioso.
La Mostra dal titolo Prova ed Errore, ideata e curata dall’artista Carollo Vera,  sarà incentrata  su quel processo di apprendimento chiamato ” Prova ed Errore” appunto, che si cela dietro ogni intimo e profondo studio e conseguente apprendimento , legandosi allo scienziato castelbuonese, non tanto per i risultati dei suoi studi ben noti, quanto l’attenzione/testimonianza” e poetica nei confronti della realtà,  mettendo in luce i numerosi processi e intuizioni appunto che accomunano lo scienziato e l’artista.
Gli artisti che esporranno, attraverso opere grafiche, scultoree, fotografiche, installative  sono: Gaetana Milazzo, Valentina Minutella, Vera Carollo, Angela Sottile, Stefania Cordone, Michele Di Donato, Rita Costanza, Ambra Mediati.
Ad ogni artista, inoltre è stato affidato un quaderno (realizzato, con il riciclo di carte per alimenti, da Carmela Dacchille di Edizioni Precarie) che sarà “contenitore” di parte del processo creativo, configurandosi come opera complementare.